...

Ma il pienone non c’è stato. “Ci aspettavamo più gente”. L’Ambro, Lago di San Ruffino e i borghi fermani le mete più ricercate. Tra pic-nic ed escursioni, viaggiatori rispettosi delle norme. “Mascherina, occhiali da sole e tanta voglia di aria pulita”. Non sono mancati gli sportivi. Mountain bike e bici elettriche rubano la scena.



...

Famiglie, visitatori e turisti domenicali tra i Comuni montani fin dalle prime ore del mattino. Scampagnate, pic nic e sole. In tanti hanno approfittato dell’ultima “tana libera tutti”, prima del nuovo blocco degli spostamenti. Il Lago di San Ruffino, l’Ambro e Smerillo le zone più affollate. Molti i viaggiatori che hanno preferito la montagna alla zona costiera.



...

Ore di grande attesa per avere la certezza dei colori che vestiranno le regioni nei prossimi giorni. Saranno infatti ufficializzate come sempre in serata le indicazioni alle quali, piaccia o non piaccia, tutti dovranno attenersi.


...

I Musei di Fermo riaprono dal 16 febbraio. Anche se le Marche dal 1 febbraio sono in zona gialla, l’Amministrazione Comunale ha ritenuto che le aperture degli spazi museali solo nei giorni feriali senza spostamenti fra regioni, come stabilito dalle disposizioni per questa fascia di colore, non rispondessero realmente alla domanda da parte di visitatori e turisti (che in città come Fermo si concentrano nei musei soprattutto nei fine settimana).




...

La giunta regionale si è confrontata lunedì pomeriggio in merito all’andamento epidemiologico nelle Marche e anche a seguito della concertazione avuta dall’assessore all’istruzione con il mondo della scuola, ha deciso di far proseguire la didattica a distanza per le scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie, al 100% fino al 31 gennaio.