...

L’anteprima nazionale del Festival Storie è da sold out. Il Progetto Musical si conferma. Entusiasta il Direttore Manu Latini. Emozionante il racconto dello storyteller Buffa. Appassionato e passionale, profondo e toccante, ha saputo trasmettere l’infinita umanità di un campione senza tempo. Rotoni: “E’ stata una serata unica, rimarrà nella memoria di Servigliano. Federico ci ha condotto in un viaggio speciale, che ci ha arricchito l’animo”.






...

Per gli eventi in Piazza, spazio ad un massimo di 500 spettatori. Al Campo dei giochi, invece, accesso consentito a 1000 persone. Obbligatorio il green pass. Rotoni: “Questa edizione è un a nuova sfida per tutti i cittadini. Servigliano non può rinunciare al palio”. Marinozzi: “Ci sarà grande partecipazione ed entusiasmo. La Quintana entra di diritto nelle migliori rievocazioni storiche nazionali”.


...

Tanti partecipanti per un’iniziativa che coinvolge sempre di più. Un’escursione lungo il fiume Tenna, con la degustazione finale allo storico Oleificio Miconi. Oltre alla camminata classica era possibile effettuare il percorso anche seguendo la disciplina della Nordic Walking o mediante strumenti terapeutici. Questo il 2° appuntamento del progetto "Sport nel borgo", che si svolgerà fino a settembre.


...

Dal 16 al 22 Agosto le giornate clou. “Quest’anno l’Abate di Farfa sarà interpretato dall’artista Manu Latini”. Tra cene rionali e spettacoli del Gams, molto attesa la rievocazione storica con la consueta cessione della piana di San Gualtiero. “L’intero Borgo indosserà l’abito medievale”. Novità al campo dei giochi e nella collegiata di San Marco.


...

L’Amministrazione Rotoni fa ancora centro. Circa 4000 presenze in due serate. Un record. Sold out e folla in visibilio. L’intramontabile Max fa cantare tutte le generazioni. Staff efficiente ed organizzazione impeccabile. “Green pass obbligatorio e mascherina altrimenti non si entra”. Il Parco della Pace balla e salta al suono delle hit indimenticabili del cantautore leader degli 883, top player per eccellenza di un cartellone ricco di artisti di fama nazionale. L’estate 2021 è di casa a Servigliano.






...

Anni 40, famiglie, mezzadri e nobili padroni per una storia che rinnova quel legame naturale tra gli individui. Il racconto inedito di Donatella è stato selezionato a livello nazionale. “Ambientato a Villa Brancadoro, descrive la Servigliano di un tempo tra credenze, tradizioni e rapporti familiari. I valori di condivisione e unione saranno un elemento importante”. Scrittrice per diletto, ma già con diverse pubblicazioni all’attivo e finalista lo scorso anno, Donatella cerca un bel piazzamento anche nell’edizione 2021.


...

I Carabinieri del dipendente Nucleo Investigativo, nell’ambito di un mirato servizio finalizzato a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nell’entroterra fermano, nello scorso fine settimana, hanno deferito in stato di libertà tre uomini, due di origine albanese e un italiano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.


...

Famiglie, visitatori e turisti domenicali tra i Comuni montani fin dalle prime ore del mattino. Scampagnate, pic nic e sole. In tanti hanno approfittato dell’ultima “tana libera tutti”, prima del nuovo blocco degli spostamenti. Il Lago di San Ruffino, l’Ambro e Smerillo le zone più affollate. Molti i viaggiatori che hanno preferito la montagna alla zona costiera.




...

In occasione della Giornata della Memoria, che si celebra il 27 gennaio di ogni anno, la Provincia di Fermo in collaborazione con la “Casa della Memoria di Servigliano” ha voluto trasmettere alle scuole superiori della Provincia di Fermo il breve documentario “1943-1944: il Campo di Servigliano come campo di internamento per ebrei” che racconta di come dopo il 14 settembre 1943 il Campo di concentramento di Servigliano fosse stato riconvertito a Campo di internamento per ebrei.