...

Missione romana della Lega Fermo con il capogruppo in consiglio comunale Lorenzo Giacobbi che si è confrontato con il sottosegretario all’interno Nicola Molteni sul tema caldo della sicurezza a Fermo e provincia. Con loro il commissario regionale della Lega Riccardo Augusto Marchetti, gli onorevoli Mauro Lucentini, Tullio Patassini e Luca Paolini ed il Consigliere Regionale Mirko Bilò Responsabile del Dipartimento Antimafia Marche.



...

"A pochi giorni dalla presentazione dell'accordo unitario per le candidature alla tornata elettiva della Provincia di Fermo, accordo nel quale le forze politiche e civiche mostravano di aver trovato una sintesi sia per la Presidenza sia per il Consiglio Provinciale, accordo che superava anche la mia candidatura, mi preme sottolineare come si stia osservando un continuo rimescolamento delle carte, su diversi tavoli e con diversi interventi scomposti".






...

“È ormai evidente come la giunta regionale non sia capace di dare risposte alle crescenti difficoltà del sistema delle cure territoriali, determinando una situazione senza precedenti, quasi disperata, che di fronte all’affacciarsi della quarta ondata di Covid-19 alza notevolmente il livello di rischio per la salute dei cittadini, con possibili gravi conseguenze per la tenuta dell’intero sistema sanitario. Dal giorno del loro insediamento, né il presidente né l’assessore alla Sanità hanno voluto confrontarsi in consiglio regionale su questi temi e hanno colpevolmente ignorato la necessità di aggiornare e integrare norme e accordi a disposizione della Regione per fronteggiare il profondo mutamento dei contesti socio-demografici regionali, che vedono una sanità territoriale sempre più sollecitata dai bisogni dei cittadini. Ora è tempo che vengano in Assemblea per rendere conto del loro operato”.


...

"Tutti sanno che a Porto San Giorgio servirebbero molte più risorse economiche per le manutenzioni del patrimonio comunale e del verde pubblico, per sviluppare un’efficace promozione turistica e del commercio, per garantire maggiore sostegno alle fasce di popolazione in difficoltà, per promuovere lo sport, per le opere pubbliche, per le scuole, per tentare di abbattere la pressione fiscale comunale, per prima cosa dell’Imu. Ma le risorse a disposizione non sono sufficienti, come per la quasi totalità dei comuni d’Italia".


...

“La Regione Marche, su iniziativa dell’assessore Giorgia Latini, ha stabilito di stanziare oltre 43.000 € per gli oratori della provincia di Fermo, riconoscendo così l’importanza del ruolo sociale che svolgono. Gli oratori sono luoghi importanti dove far crescere i giovani, sostenendoli nei percorsi scolastici, indirizzandoli allo sport ed educandoli alla gestione responsabile del tempo libero, alla solidarietà, all’integrazione religiosa, alle attività artistiche e culturali”.


...

"Elezioni provinciali: mettere da parte gli individualismi ed agire nell’interesse generale" è l’auspicio di Jessica Marcozzi coordinatrice provinciale di Forza Italia, che ha indetto una riunione con i coordinatori provinciali dei Partiti di centrodestra per questa sera alle 19, e a seguire con i Sindaci del territorio, e di Moreno Bellesi, coordinatore dei Popolari Marche Udc.



...

Il Sindaco di Servigliano si candida come Presidente, Vallesi sarà il Vice. Il fautore dell’accoppiata è stato Fabiani di Monteleone: “Sarà la svolta per il rilancio del nostro territorio. Dopo incontri e discussioni, abbiamo le figure da proporre. È questa la rinascita dei piccoli Comuni”. I borghi fermani vanno avanti compatti.



...

Il progetto, intitolato S.I.S.M.A, oltre ad unire le forze della Protezione Civile ed altri corpi associativi, prevede l’utilizzo di un apposito campo dove preparare e addestrare i volontari del domani. Da Ottobre in funzione, l’area è dotata di spazi per diverse attività. Ideato da Lusek e Santarelli, il progetto ha riscosso grande interesse tra le autorità. Antognozzi: “Le emergenze si superano solo con formazione e prevenzione, il campo servirà a questo. Un progetto non solo per Grottazzolina, ma per tutto il fermano”. Bertolaso: “Il modello di pronto intervento italiano è invidiato in tutto il mondo, ma pecchiamo in formazione e prevenzione. Ben vengano questi progetti”.


...

Sarà gestita dalla Dott.ssa Cavallo. “In funzione dal lunedì al venerdì. Effettueremo tamponi e ci stiamo organizzando per i vaccini”. Fabiani: “Finisce un’odissea iniziata nel 2014. Finalmente abbiamo la nostra Farmacia. Un successo per tutti i cittadini”. Dopo iter infiniti, ritardi e rinvii burocratici, c’è il lieto fine. “Un grande grazie va ai dottori Sciarroni, Antognozzi Caraffa e Vitali, che, in questi anni, hanno mantenuto attivo il servizio farmaceutico”.


...

La ricostruzione in Centro Italia dopo i terremoti di cinque anni fa conferma il cambio di passo, ed il Governo aggiunge nuovi fondi per la riparazione e la ricostruzione delle abitazioni e degli immobili produttivi, che dopo la fortissima crescita dei contributi approvati nell’ultimo anno erano in via di esaurimento.


...

"Il rilancio occupazionale e produttivo nell'area di crisi complessa del Piceno e nel distretto delle pelli e calzature del Fermano-Maceratese passa inevitabilmente da fatti e concretezza. E per questo ringraziamo l'assessore Stefano Aguzzi che ancora una volta ha dimostrato, con i fatti, massima attenzione, impegno e pragmatismo per le aree più in difficoltà della nostra regione".


...

170.000€ per un’opera attesa da tempo e necessaria. Pezzani: “Sarà fondamentale per la nostra viabilità”. Coinvolta la Provincia dal punto di vista economico ed operativo. Partner dell’intervento anche l’Anas e la Regione. I lavori termineranno il prossimo gennaio. “Non vedremo più auto sfrecciare di notte. La rotatoria regolerà anche la velocità”.


...

"Il Senato ha affossato il DDLZan. È stata approvata, a voto segreto, la mozione per “non procedere all’esame degli articoli”. Non vogliamo parlare di come si siano comportati i gruppi nel segreto dell’urna, né discutere di come poco ci sentiamo rappresentati da chi si vergogna di dichiarare pubblicamente il suo voto in materia di diritti civili, né, ancora, di evidenziare come i discorsi di odio verso alcune categorie di persone, purtroppo, siano ancora uno strumento politico ritenuto lecito. Quello che ci preme sottolineare è come, ancora una volta in Italia, si sia persa un’occasione di civiltà".




...

Servizi socio-sanitari, assistenza agli anziani e tele-medicina, tutto in un unico pacchetto. Presentato a Servigliano, coinvolgerà 11 Comuni e tanti partner come Aziende, Università e cooperative sociali. Coinvolte anche l’Inrca e l’Area Vasta 4, oltre all’Ats XIX. Scendoni: “Adesso stiamo monitorando 50 anziani, ai quali offriamo servizi personalizzati ed assistenza mirata, confrontandoci con i medici di famiglia. L’obbiettivo è arrivare a 1000 pazienti ed allargare il progetto a tutta la Regione”. Castelli: “Un progetto dettato dalle esigenze del momento. È questo quello che serve adesso, ma va fatto coincidere con il nostro sistema sanitario”.



...

Il Gruppo Consiliare Lega Fermo torna nei quartieri della città per affrontare problematiche e promuovere opportunità. Il ciclo di incontri con i cittadini, organizzato appena la pandemia ha consentito la ripresa dei contatti, è stato inaugurato dall’assemblea pubblica tenutasi a Santa Petronilla con grande successo di partecipazione anche da parte dei rappresentanti delle associazioni del quartiere. Tema centrale degrado, microcriminalità e temi sociali mai realmente affrontati dall’amministrazione Calcinaro determinando l’estrema criticità delle problematiche di quartiere.


...

Confermati robot chirurgico e attivazione dell’emodinamica per l’ospedale di Fermo. Lo comunica il consigliere regionale della Lega Marco Marinangeli a margine dell’intervento in aula con cui l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini ha ribadito l’avvio delle procedure per dotare il nosocomio fermano di questi ulteriori servizi.


...

“Coesione, intesa e collaborazione tra piccoli e Grandi Comuni”. Il Primo Cittadino di Servigliano esprime il suo parere sulle prossime elezioni provinciali. “Viabilità e potenziamento del sistema scolastico, sono questi i temi sui quali la Provincia dovrà intervenire maggiormente”. E un Sindaco di un piccolo borgo come Presidente?



...

1253 i voti ottenuti e secondo mandato in cassaforte. “Grandissima soddisfazione. Siamo davvero felici del risultato. I cittadini hanno voluto premiarci per questi 5 anni”. La rotatoria di Valmir e l’area camper i prossimi obbiettivi. “Ci impegneremo subito per fornire alle attività contributi a fondo perduto attraverso i centri commerciali naturali”.


...

La lista “Futuro Ortezzano” batte Agostini 258 a 251. Una lotta serratissima fino all’ultimo voto. Tensione palpabile, ma grande soddisfazione per la squadra capitanata dalla neo-sindaca Piermarini. Dopo Giusy Scendoni e Maura Malaspina, Carla è la terza donna scelta come Sindaco di Ortezzano. “Senza mia figlia non ce l’avrei mai fatta. E’ lei che mi ha spinto a candidarmi”.


...

Figlia d'arte Elisabetta Ceroni surclassa lo sfidante Adolfo Ceci che " . . . già soddisfatto di sedere in Consiglio nella passata legislatura . . ." aveva abdicato durante la campagna elettorale tessendo lodi per l'Ex Sindaco ed Onorevole Remigio Ceroni che sarà anch'esso nel consesso consiliare.


...

E' stato subito evidente lo stacco tra Ediana Mancini (39,9%) ed Endrio Ubaldi (60,91%) che, dopo solo 4 sezioni scrutinate, era già avanti rispetto alla sfidante di un buon 20% che si è andata poi via via riducendo. Un' impresa apparsa sin dall'inizio della campagna elettorale quasi impossibile per Ediana Mancini che ci ha comunque provato.


...

“Un’ottima proposta. Si metta in luce l’importanza dei piccoli Comuni”. Un’idea lanciata dal Sindaco di Monteleone Fabiani e già accolta da altri colleghi. Marinangeli: “E’ fondamentale comprendere che la Provincia senza i piccoli Comuni non ha senso. I nostri territori vanno difesi e custoditi, garantendo quei servizi essenziali. È questo il compito del Presidente”.


...

Più appalti pubblici per le piccole imprese, più politiche sociali e sanitarie, più infrastrutture e collegamenti, più credito, meno burocrazia, meno tasse, più innovazione, più export, più turismo ecologico. Ecco le proposte CNA per il rilancio del territorio fermano, illustrate ai candidati sindaci da Emiliano Tomassini e Alessandro Migliore nei due giorni intensi di incontri in vista della tornata elettorale di domenica 3 e lunedì 4 ottobre. “Caffè con i candidati” è un format che funziona e permette all’associazione di categoria di confrontarsi con gli aspiranti primi cittadini anche dei comuni più piccoli.