...

"Quanto pronunciato in seno al consiglio regionale riguardo l’applicazione delle linee guida ministeriali per l’interruzione di gravidanza con metodo farmacologico ci ha lasciato esterrefatti, ma ancor più consapevoli dell’importanza del nostro ruolo nella difesa dei diritti e della salute delle donne".