...

“Quando leggo che il 2020 ha visto un calo di produzione di intensità doppia rispetto "all'annus horribilis" del 2009 con -22,6 miliardi di euro di valore della produzione moda e con una previsione di entrate del - 31,0% per i settori tessile, abbigliamento, calzature e pelletteria, avverto tutta la responsabilità di questa fase decisiva per la vita delle imprese e per il nostro territorio così marcato dalla filiera moda: è il primo commento che Alessandro Migliore direttore CNA Fermo e Responsabile Cna Federmoda Fermo-Macerata al documento “Politiche per lo sviluppo del settore moda. La composizione del settore e il suo valore aggiunto”.