...

E' nato a Cerreto di Montegiorgio dove ha vissuto fin quando non si è trasferito a Torre per seguire il figlio Enrico. Da giovane è' stato anche Carabiniere. Lavoro nei campi, forte senso della famiglia, un buon bicchiere di vino rosso e il pane sempre a tavola alla base della sua longevità.









...

"Ci ha lasciato insegnamenti, valori e ideali che porteremo sempre con noi così da avere ancora la sua compagnia discreta e silenziosa”- le parole del figlio Giorgio "Un uomo dai modi garbati e gentili, un vero signore, un esempio per tutti" - i commenti di quanti l'hanno conosciuto. " Un imprenditore "di altri tempi" che ha contribuito a a rendere la nostra nazione grande nel mondo"- scrive il Sindaco Ortenzi.


...

"Non so chi possa essere il vincitore. Stamattina ho ricevuto una telefonata da un uomo che ringraziandomi mi ha detto che si ricorderà di me, ma la voce era contraffatta e irriconoscibile". La ricevitoria per tutta la giornata di ieri presa d'assalto da giornalisti televisivi e della carta stampata, nazionale e locale.














...

Il Consiglio Comunale ha anche approvato la Convenzione e disciplinare con il Consorzio Bonifica Marche per la concessione 15ennale della Pineta, l’area verde lungo il fiume Tenna, che permetterà la realizzazione di piste ciclo-pedonabili, una ippovia, percorsi naturalistici, formazione e didattica con le scuole, ma soprattutto benessere e migliore qualità della vita.




...

Nessuna ressa, nessuno sforamento dei tempi previsti. Oltre 50 i cittadini vaccinati con Pfizer e Astrazeneca, Soddisfatta la Vicesindaco di Falerone Liberati: " Abbiamo fatto tutto da soli, sostenendo importanti costi sia in termini di personale infermieristico che di materiali e attrezzature, senza alcun aiuto da parte dell’AV4 che ha invece affiancato altri centri vaccinali con infermieri ed amministrativi”.


...

Nessuna ressa, nessuno sforamento dei tempi previsti, Oltre 50 i cittadini vaccinati con Pfizer e Astrazeneca, " Abbiamo fatto tutto da soli, sostenendo importanti costi sia in termini di personale infermieristico che di materiali e attrezzature, - sottolinea la Vicesindaco di Falerone Liberati- senza alcun aiuto da parte dell’AV4 che ha invece affiancato altri centri vaccinali con infermieri ed amministrativi”.