...

Si è chiusa la fiera ‘La moda italiana ad Almaty’. “È stato un lungo viaggio, ma ne è valsa la pena. I nostri imprenditori hanno conquistato i buyer con le nuove collezioni primavera estate. E questo nonostante numerosi problemi che si stanno di nuovo abbattendo sul settore” sottolinea Valentino Fenni, presidente dei calzaturieri di Confindustria Fermo e vice di Assocalzaturifici.







...

Sono 6.660 i contratti di lavoro che le imprese prevedono di attivare nelle Marche nel mese di agosto, in consistente diminuzione rispetto a quelli del mese di luglio, a causa del fattore della stagionalità, ma in incremento del +6,7% rispetto al mese di agosto dello scorso anno.




...

Sesa (“SESA” – SES.MI), operatore di riferimento in Italia nel settore dell’innovazione tecnologica e dei servizi informatici e digitali per il segmento business con 4.200 dipendenti e ricavi consolidati per circa eu 2,390 miliardi nell’esercizio 2022, ha sottoscritto un accordo di partnership societaria ed industriale, attraverso la controllata da Var Group S.p.A., per l’acquisizione del 55% del capitale di Eurolab S.r.l. (”Eurolab”), rafforzando così le proprie competenze nel settore Cloud e Managed Services.


...

Non tutti i territori sono eguali. Non dappertutto vale la stessa ricetta. Specie quella riguardante il lavoro. Assistiamo ad un dibattito – anzi, ad uno scontro – su: reddito di cittadinanza sì reddito di cittadinanza no, e sul salario minimo garantito, che saranno anche misure giuste, ma che mancano di un pezzo. Sembrano monche di uno sguardo più ampio perché partono dal solo, o quasi, concetto di lavoro subordinato. E proprio per questo non colgono le specificità territoriali. Non colgono il “DNA” dei luoghi.






...

"Vorrei fosse chiara la posizione di Assocalzaturifici in merito alla partecipazione delle aziende calzaturiere italiane che hanno partecipato alla manifestazione fieristica di settore a Mosca: l’associazione rispetta le sanzioni imposte dalla comunità internazionale nei confronti di chi ha scatenato questo conflitto, però non posso non essere solidale con loro, anche perchè come associazione abbiamo il compito di supportare tutte le nostre imprese, anche quelle che non hanno potuto fare a meno di partecipare alla fiera per vincoli contrattuali presi prima dello scatenarsi del conflitto in Ucraina. Per molte di queste aziende Russia ed Ucraina, oggi quasi inaccessibili a causa della guerra, rappresentano oltre il 50 per cento del fatturato".





...

Un corso dedicato al “collocamento di prodotti in chiave digitale nei mercati nazionali ed internazionali”. Baratto: “Formeremo figure professionali con mansioni specifiche per mercati territoriali ed esteri, con ottime conoscenze tecnologiche”. Per il 3° anno consecutivo torna il corso che piace alle aziende. Partner del progetto Cna Fermo, Confindustria, Unimc e Istituto Urbani. “Un’iniziativa che guarda alle esigenze di territorio e aziende”. 800 ore di corso con ottime prospettive di lavoro.



...

Luigi Masnari, già direttore Coldiretti ad Ascoli Piceno e Macerata, oggi alla Agrisviluppo, società di consulenza agricola, guarda con preoccupazione le sanzioni alla Russia. «Impattano notevolmente sui costi di coltivazione, sul prezzo dei fertilizzanti, sui processi di trasformazione, sul trasporto dei prodotti finiti alla distribuzione. Se poi consideriamo il calo del premio PAC/Ha previsto dalla riforma, si capisce che la situazione è molto critica». Per quanto riguarda poi la preoccupazione di avere le necessarie quantità di materia prima da lavorare, «andrebbe rivisto lo spirito della PAC, modulando il premio proprio in funzione della qualità e quantità di produzione ottenuta. Non ha più senso chiedere alle aziende sopra i 15Ha di tenere a riposo o destinare a colture sostitutive il 5% del terreno lavorato».


...

Li incontro ogni mattina. Qualche minuto prima delle otto. Io vado ad acquistare i quotidiani, loro corrono, in effetti piano, verso la scuola. Un bambino e un adulto. Probabilmente padre e figlio. Il primo dietro, l'altro davanti. Il Primo con lo zaino su una spalla, l'altro con il giaccone a volte slacciato. Scendono verso l'Istituto. Sorridono. Mi fermo per dar loro la precedenza sul marciapiede. Li osservo. Mi piace quel che fanno. All'inizio pensavo fosse per un ritardo. Poi, ho capito che è una modalità per condividere qualcosa. Un padre e un figlio. Sembra poco ma è tanto.



...

Poche forze, molti vincoli, troppa fretta! Parlare con gli architetti, in questo periodo, è difficile. Il lavoro li sovrasta: bonus, super bonus, interventi post sisma. «Siamo oberati, e non riusciamo a trovare giovani che possano aiutarci. Siamo anche disponibili ad accordarci su un orario flessibile». Gli impegni sono tanti, a partire dalle pratiche burocratiche. Caterina Traini è una di questi. Ha uno studio a Montegiorgio con suo marito Marco Scalella, architetto anche lui.



...

Dire: Loro Piceno è dire vino cotto. E dire lavoro è dire campagna, viti, cantine... E dolci colline. Come quelle che scorgo scendendo da Massa Fermana e risalendo per Loro. Mi hanno consigliato una azienda locale, gestita da un giovane gagliardo, aperta a diverse novità addizionate alla specialità del luogo.



...

Si moltiplicano le gru tra le case delle nostre cittadine. Un brulichio di lavori edilizi dopo lo stop forzato dello scorso anno. L'edilizia è motore di ripresa economica. Ma non è tutto oro quel che luccica. Un preoccupato allarme viene lanciato da Lanfranco Ceroni, Presidente della Cassa edile di Ascoli Piceno e Fermo, e rappresentante della ditta CFL SRL di Rapagnano. «Se da una parte è oggettivo il proliferare di cantieri e lavori, - dice - dall’altra si deve far fronte a un notevole rincaro dei prezzi sui materiali e all'enorme difficoltà legata al reperimento degli stessi...