...

L’epidemia covid19, per quanto ipotizzata possibile all’inizio del 2020, quando è arrivata, violenta come un’immensa valanga, ha travolto tutti quelli, per primi i Servizi Sanitari, che hanno provato a resistere.




...

Parte dall’Umbria la campagna "Un libro contro il Coronavirus" e si tratta di un'iniziativa che ad oggi coinvolge sette case editrici provenienti da diverse regioni italiane: Pièdimosca edizioni (Perugia), Bertoni Editore (Perugia), Masciulli Edizioni (Pescara), Lupieditore (Sulmona), Alessandro Polidoro Editore (Napoli), Giacovelli Editore (Bari) e Zefiro Edizioni (Fermo).


...

Vi è mai capitato di voler inviare o scrivere una lettera o qualcosa di significativo, ma non sapevate come farlo, se farlo, se utilizzare quelle parole o altre? Da qualche anno c'è una mamma che lo fa per voi in un modo assolutamente unico e originale.



...

Niente uova, colombe e specialità di pasticceria artigiana sulle tavole pasquali. Ne vieta la vendita un’interpretazione governativa del Dpcm 11 marzo 2020 in materia di contenimento dell’emergenza Covid-19 in base alla quale le imprese artigiane di pasticceria, obbligate alla chiusura, non possono vendere i loro prodotti nemmeno attraverso la modalità di asporto che è consentita invece ad altre attività







...

Molti comuni della provincia di Fermo, in queste ore, stanno pubblicando gli Avvisi Pubblici per l’erogazione di buoni per l’acquisto della spesa e di generi di prima necessità in favore di cittadini colpiti dalla situazione economica generatesi per effetto dell’emergenza COVID-19, in attuazione del DPCM 28 marzo 2020







...

Niente uova, colombe e specialità di pasticceria artigiana sulle tavole pasquali. Ne vieta la vendita un’interpretazione governativa del Dpcm 11 marzo 2020 in materia di contenimento dell’emergenza Covid-19 in base alla quale le imprese artigiane di pasticceria, obbligate alla chiusura, non possono vendere i loro prodotti nemmeno attraverso la modalità di asporto che è consentita invece ad altre attività.









...

"Un'operazione di solidarietà straordinaria, senza precedenti con fondi statali, comunali e di tanti fermani che si stanno aggiungendo - ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro - bonus per i quali si prega di far attingere chi ha una difficoltà reale, lasciando posto a concittadini in situazioni di disagio. Come prima risposta c'è questa prima tranche di bonus che verranno assegnati già dalla prima metà della prossima settimana, prima delle festività pasquali, e che verranno riproposti nelle fasi successive".