...

In discesa, soprattutto, il lavoro precario; i più colpiti sono i giovani. Secondo i dati dell’Osservatorio sul precariato dell’INPS, elaborati dall’IRES Cgil Marche, nel primo trimestre del 2020 le aziende marchigiane hanno assunto 34.822 persone, il 26,8% in meno rispetto allo stesso periodo 2019 (-13 mila circa), e il 34,9% in meno rispetto al 2018.