...

Dopo aver preso pala e mezzi per aiutare i colleghi sotto il fango gli agricoltori marchigiani pigiano sull’acceleratore della solidarietà attraverso i mercati di Campagna Amica dove, a partire dai prossimi giorni, sarà avviata una raccolta di beni di prima necessità per sostenere le famiglie in questo momento di difficoltà nei Comuni colpiti dall’alluvione del 15 settembre.


...

Si è svolta ieri sera alle Tenute Muròla di Urbisaglia l'edizione 2022 di Oscar Green, il premio di Coldiretti Giovani Impresa al quale hanno partecipato 44 giovani under 40 (12 dalla provincia di Macerata, 11 da quella di Ancona, 10 arrivano da Pesaro Urbino, 4 da Fermo e 7 da Ascoli), protagonisti dell'agricoltura del futuro.




...

Da una parte grandine e vento forte, dall’altra la siccità che continua a bruciare pascoli e raccolti. Da zona a zona l’emergenza rimane nelle campagne dove ai problemi di siccità si è accavallata nel primo pomeriggio la perturbazione temporalesca che, a macchia di leopardo, ha portato danni senza peraltro contribuire a ristorare i terreni.



...

L’acacia ha ritardato un po’ ma quest’anno ci sarà e già questa è una buona notizia per gli apicoltori marchigiani, protagonisti di un settore che si presenta alla vigilia della Giornata mondiale delle Api con numeri in crescita visto che negli ultimi 5 anni è aumentato il numero di attività: circa 3.200 (+159%) a gestire quasi 77mila alveari (l’11,5% in biologico).






...

Circa il 12% dei marchigiani è a rischio povertà, il 5% che fa fatica ad arrivare a fine mese. Il quadro delle Marche secondo l’ultimo rapporto sul benessere equo e sostenibile porta le ferite del Covid con un quasi un terzo delle famiglie marchigiane che dichiara una situazione economica peggiorata rispetto all’anno precedente.


...

Buone notizie sul fronte del latte con le cooperative che hanno iniziato a riconoscere ai produttori marchigiani fino a 49,5 centesimi al litro. Lo rende noto Coldiretti Marche che lo scorso mese aveva chiesto un adeguamento ai gruppi industriali e cooperativi rispetto all’incremento dei costi, tra energia e mezzi tecnici, riscontrato dalle imprese zootecniche.





...

I giovani, l’agricoltura, la traiettoria di futuro del Paese. E i più bravi saranno premiati. Al via anche quest’anno le iscrizioni per gli Oscar Green, il premio all’innovazione in agricoltura dedicato agli under 40 chiamati a mettere in campo idee, coniugando la tradizione per le produzioni di qualità con la tecnologia, la robotica, la multifunzionalità con l’obiettivo di traghettare l’Italia verso un rilancio dell’economia.


...

Torna puntuale l'appuntamento in occasione della Fiera di San Giorgio Domenica 10 Aprile, l'evento simbolo della comunità sangiorgese, dopo due anni di pandemia. De Luna: “Fiera consolidata, recuperata in maniera tutt'altro che scontata”.







...

I giovani agricoltori delle province di Ascoli e di Fermo di nuovo in presenza per confrontarsi sulle difficoltà del momento e per lanciare la prima Academy, una scuola politica, economica e sindacale dedicata alle nuove generazioni che hanno scelto il settore primario come traiettoria di futuro: servirà a formarli e permettere loro di contribuire allo sviluppo green del Paese.






...

Si è tenuto oggi a Palazzo Odoardi De Scrilli ad Ascoli, l’incontro programmatico sulle attività 2022 a favore delle imprese agricole e della pesca del territorio piceno fermano, durante il quale la maggiore Organizzazione Agricola a livello interprovinciale e l’Ente Camerale hanno rinsaldato un legame ormai storico che li ha visti condividere negli anni diverse iniziative fra cui quella sul prezzo del latte, il primo Bosco DOC, il NO al CETA e numerose iniziative, da “Campagna Amica On The Beach” a San Benedetto del Tronto (per la quale la Coldiretti presenterà il progetto 2022, per il nono anno consecutivo) a “La Notte dei Desideri” a Porto San Giorgio ed infine i mercati agricoli al coperto di Ascoli Piceno e di Fermo.


...

Da nord a sud della regione sono 11 gli agriturismi marchigiani da 10 e lode in pagella per l’accoglienza. Quelli i cui titolari hanno conseguito ieri il diploma di Agri host al termine del corso in Ospitalità agrituristica organizzato da Impresa Verde per dare agli operatori gli strumenti adeguati per competere in un mercato che vede viaggiatori dalle molteplici esigenze, a caccia di esperienze e al tempo stesso – ai tempi del Covid – di spazi e sicurezza.