...

La festa della donna nel 2022 cade in un periodo davvero difficile a livello mondiale a causa della guerra in Ucraina che provocherà gravi lutti ma anche ripercussioni politiche ed economiche in tutta Europa e soprattutto per le donne. Il sindacato confederale, oltre a condannare la guerra, sarà pronto a fronteggiare anche gli effetti “di ritorno” sul piano dell’economia reale offrendo tutela ai lavoratori che saranno coinvolti nei processi di crisi, che si sommano anche agli effetti economici del periodo post-covid (e di una pandemia tutt’ora in corso).