...

L'anno 2021 sarà l' “Anno Giuseppino”. L'anno per cui e in cui papa Francesco propone come modello san Giuseppe, il padre putativo di Gesù. Con questa iniziativa, il Pontefice intende sottolineare e rilanciare con forza il ruolo fondamentale della paternità (oggi tanto eclissatosi e pure tanto ricercato, basti vedere l'impegno preso, da qualche tempo, dai migliori psicanalisti italiani ed europei) e della famiglia anch'essa con profonde crepe. Contemporaneamente, Bergoglio vuole mandare un messaggio sul senso del lavoro, sulla sua qualità, sulla pazienza e sull'onestà, prsentando proprio l'immagine del falegname di Nazareth.