...

La nota giornalista è stata protagonista della 3° serata del Festival “I giorni e la storia”, che sta riscuotendo parecchio interesse. Sul palco di Piazza Mazzini, ad accompagnare Luci Rotta vi era Enrico Singer, esperto di politiche internazionali e già corrispondente da Mosca e Parigi per “La stampa”. Molto soddisfatto il Sindaco Marco Fabiani per la partecipazione che sta accompagnando questa 7° edizione della kermesse storico-culturale.


...

Un mix riuscitissimo tra tartufo nero estivo dei Sibillini e gelato artigianale migliore della zona montana. Il week-end del 23 e 24 luglio sarà il teatro di due tra gli eventi enogastronomici-culinari più attesi dell’estate. La Città di Amandola si arricchirà di mercatini, espositori, chef stellati, degustazioni di prodotti tipici, intrattenimento, cene evento e molto altro. Di grande spessore i due convegni dedicati al Miele dei Sibillini ed al gelato artigianale amandolese. Cresce l’attesa per la gara ‘Chi mangia più gelato?’. Il tutto sempre con il tartufo nero estivo ed il gelato in pole position.


...

Giovani Architetti da tutta Italia affronteranno questa tematica che riguarda l’intera area del cratere. La summer School si svolgerà ad Amandola, uno dei Comuni più colpiti dal sisma del 2016 e che meglio è ripartito. Il workshop, incentrato su progettazione e prototipazione, vedrà i partecipanti all’opera per dare nuova vita alle tante “casette” che, dopo la ricostruzione, potrebbero rimanere inutilizzate in tutto il Centro Italia.


...

Il tema di quest’anno sarà perdersi. Intesa tra i Borghi dell’Alto Fermano. Partner fondamentali Carisap e Regione. Latini Assessore regionale: “Smerillo precursore di una rete culturale con altri Piccoli Comuni. Obbiettivo far conoscere le radici e l’identità di questi luoghi”. Sindaco Vallesi: “Il Festival è il nostro fiore all’occhiello. Anche se siamo piccoli abbiamo tanti punti di forza”. Dir. artistica Paradisi: “Forse perdersi è la condizione migliore per ritrovarsi”.


...

670.000€ per l’arredo urbano, Via Roma rinnovata, parcheggi coperti e pavimentazione nuova. Vallesi: “Terminati i lavori per la TPL. Procede l’intervento nella strada di Cortegliano. In progetto regolamentazione traffico nel centro storico e nuovi posti auto”. Occhio anche sulle frazioni, con oltre 1 milione per la messa in sicurezza della sala polifunzionale di San Martino al Faggio e il nuovo anfiteatro di Ceresola.


...

Sabato e domenica l’anteprima e Montefalcone. A Smerillo dal 13 al 17 luglio. Riccardo Rossi, Iannacone e Galiano i più attesi. Immancabili Rotoni, Davoli, Catà e Serafini. Importante la presenza di Stefano Zamagni. Interessante l’incontro dedicato alle Comunità d’accoglienza che aiutano i giovani a ritrovarsi. Tornano i laboratori con il forest bathing, lo yoga e la camminata a piedi nudi. Spazio anche ai più piccoli con il Festival dei bambini.



...

Si rinnova il connubio con il Festival Le Parole della Montagna, che porta nel Borgo fermano due grandi ospiti, l’alpinista Andrea Lanfri e special guest Crepet. Fabiani: “La stagione turistica è partita a mille. Dal lunedì alla domenica, centro storico pieno. Oltre 100 turisti ogni sera”. Dall’8 luglio, spazio alla kermesse ‘I Giorni e la Storia’ con intellettuali, artisti e musica dal vivo. Poi ad agosto il Wordland e da settembre ci sarà ‘Marche Storie’ insieme a Servigliano, Smerillo e Belmonte.


...

Amandola, Montefalcone, Smerillo, Montefortino, Montelparo, Monte Rinaldo e Santa Vittoria costituiranno una nuova ‘area interna’, che fa seguito alle 23 aree nazionali riconosciute dal Decreto del Ministro Carfagna. “Con questo nuovo asset, combatteremo spopolamento, carenze sanitarie e difenderemo meglio le nostre Scuole”. 12 anni fa l’Area Interna dei Sibillini era caduta nel dimenticatoio, poi il Ministro Carfagna l’ha resa ufficiale.


...

Un progetto finalizzato alla rigenerazione sociale, culturale e turistica del territorio dei Sibillini. “Obbiettivo rivitalizzare il patrimonio culturale e potenziare il sistema tra attività commerciali, residenti e turisti”. Si andrà ad intervenire in cari settori dall’economia al turismo, dall’enogastronomia all’accoglienza. Marinangeli: “Soddisfatto della totale sinergia con Rotella e Montedinove. Abbiamo fatto un lavoro eccellente”.




...

Si è spento all’età di 61 anni dopo un malore. Lascia una moglie e due figli. Stimato professionista, nel 1994 aprì un forno nel centro storico di Montefalcone insieme alla moglie Marisa. “Preparava il pane più apprezzato della zona montana”. Un’intera comunità in lacrime. “Era il fornaio di famiglia, sempre gentile con tutti”.


...

Niente prime elementari a Montefalcone, Montefortino, Santa Vittoria in Matenano, Campofilone, Francavilla, Lapedona, Monte Giberto, Monsampietro Morico, Torre San Patrizio, Magliano di Tenna e Montottone. Concesse le pluriclassi solo per la zona montana. Alunni e genitori costretti a spostarsi in altri plessi. La legge parla chiaro: minimo 15 alunni per classe, altrimenti niente. Non solo i piccoli borghi, rischiano grosso anche i Comuni più grandi.


...

Nella Città fermana si torna a celebrare in Piazza la Festa della Liberazione. Amministrazione Comunale e Sindaco dei giovani fianco a fianco tra le vie. Posizionate 3 corone commemorative in determinati punti della Città. Significativa la presenza degli Alpini. Marinangeli: “Pensando ai conflitti in Europa, il 25 Aprile ha ancora più valore”. A Ceglie Messapica inaugurata una targa per ricordare Angelo Biondi, partigiano amandolese.


...

“Obbiettivo scongiurare la perdita di scuole”. Pericolo accorpamento classi e chiusura plessi. Chi rischia di più sono i borghi e i piccoli Comuni del cratere. Verducci: “Presentato emendamento per costituzione classi e assegnazione personale in deroga alle scuole del cratere sismico e per i Comuni fino a 3mila abitanti”. Tanti i paesi delle aree interne che devono far fronte ai tagli scolastici. “Per queste zone avere una scuola significa avere futuro”.


...

Alla prestigiosa Borsa Internazionale del Turismo a Milano, siglato l’accordo tra i Comuni di Montefortino, Bolognola, Castelsantangelo, Fiastra, Montegallo, Montemonaco, Sarnano e Ussita. A promuovere l’accordo l’Assessore regionale Castelli: “8 realtà che hanno dato vita a progetti lungimiranti e strategie decisive per queste terre”. Obbiettivo del Distretto turistico offrire un prodotto di qualità sia a livello naturalistico che economico. “Il must? Destagionalizzare”.


...

“Preparate oltre 200 fregnacce in 15 minuti. C’era la fila per assaggiarle”. Grande successo per i due eventi griffati Amandola. Sul palco del festival enogastronomico, la Città fermana ha portato due eccellenze del suo territorio, le fregnacce, piatto tipico amandolese e re tartufo. Marinangeli: “Molto soddisfatti. Tipicità vetrina importante per noi. Enogastronomia e turismo vere risorse”. Dai prodotti tipici al turismo costa-montagna, Amandola va all-in e fa centro.


...

Nel weekend di ieri, leggera nevicata sulle montagne dell’Alto Fermano. Colorati di bianco i Monti Sibillini ed i Comuni limitrofi. Qualche fiocco a Montefortino, con il Santuario della Madonna dell’Ambro imbiancato. “Sbruffata” di neve passeggera anche a Smerillo, Montefalcone ed Amandola. Crollo delle temperature, vicine ai 3 gradi.


...

Ieri l’incontro tra rappresentati locali del PD, Amministrazione e cittadini. Tante tematiche, le più calde sanità e Pnrr. Verducci: “La nuova struttura di medicina è pronta, collaudata ed arredata. La Regione ci dica perché non vuole far tornare qui il reparto. Per un ingiustificabile capriccio politico, si sta dando un pugno al territorio”. Cesetti: “Amandola è la risposta alla medicina territoriale. Senza un presidio qui, non si può fare medicina. Amandola è il fulcro della sanità delle aree interne”. Marinangeli: “La struttura è collaudata, certificata e pronta, ma medicina non torna. Ci devono dire il perché. Sono convinto che se ci fossero stati ancora Ceriscioli e Cesetti il reparto sarebbe già stato attivo”.


...

Domenica 3 Aprile la proiezione del film "La ballata dei gusci infranti" al Cinema Europa, in via Guglielmo Marconi. Presente in sala l’attore protagonista Simone Riccioni e parte del cast. “Felice di tornare in un luogo che amo”. La Città di Amandola ha ospitato le riprese, facendo da scenario per diverse scene. Marinangeli: “Grazie a queste produzioni cinematografiche, i Sibillini prendono il posto che meritano”. Il film, intitolato “La ballata dei gusci infranti”, è incentrato sul sisma del 2016 che ha sconvolto questa terra.


...

2-3 e 4 Aprile, tre giorni per conoscere, apprezzare ed "Amare Amandola" ed i suoi tesori. La Città Regina dei Sibillini si mette in mostra al Festival enogastronomico e culinario più seguito del Centro Italia. Marinangeli: “In un momento di ripartenza, sarà una vetrina fondamentale per il nostro territorio. Orgogliosi di esserci”. Amandola proporrà uno stand sempre operativo, 2 grandi eventi dedicati al duo Tartufo-Fregnacce e la promozione turistica grazie alla collaborazione con le Associazioni Villaggi Marche e B&B del Fermano.


...

Una Summer School dedicata al territorio montano, con un focus speciale su Amandola. I partecipanti, con le lezioni della nota autrice Daria Corrias, impareranno l’arte di fare podcast, raccontando storie con il suono. “L’audio documentario è la forma migliore per descrivere un territorio”. 20 i partecipanti, 4 i giorni di corso intensivo dal 2 al 5 giugno e la Casa del Parco ad ospitarli. Marinangeli: “Ospitare questa summer school è una grande occasione. Piena sintonia con la Scuola Jack London, un nostro collaboratore potrà seguire il corso e l’Amministrazione coprirà le spese per un ragazzo o ragazza amandolese che vorrà partecipare”.



...

I Monti Sibillini conquistano la Rai. Ossini affascinato dal Lago dorato. Grande spazio per le Vele di San Ruffino e per i percorsi escursionistici nei boschi. Pasquali: “Un territorio frequentato da molti turisti durante tutto l’anno. E’ qui dove è esploso il turismo da bike”. Le montagne fermane sempre più apprezzate dalla TV nazionale.




...

“Nessun ricambio generazionale, pochi medici di medicina generale, ancor meno per le guardie mediche in servizio”. Marinangeli: “Cittadini costretti a curarsi fuori Comune, senza poter scegliere il proprio medico di famiglia ”. “La Giunta amandolese si rivolge al Ministero della Salute: “Chiediamo l’abolizione del numero chiuso per le facoltà di medicina, soprattutto per ragazzi e ragazze residenti nei piccoli Comuni”.


...

“Figure decisive nella lotta al covid. Una risorsa essenziale per il territorio montano. I medici di base sono la colonna portante della nostra sanità”. Come in passato, si rinnova l’asse vincente tra Amministrazione Marinangeli e medici di famiglia. Donato un holter di ultima generazione. Ampliata e migliorata la strumentazione sanitaria in dotazione al team dei medici.