...

Parte con il mese di maggio, in Area vasta 4, il nuovo ambulatorio di uroginecologia all’ospedale Murri di Fermo. Il dr Livini, inoltre, è rientrato oggi in servizio dopo alcuni giorni di congedo, successivi alle sue dimissioni da direttore di Area vasta. Egli è tornato alla direzione del distretto macroarea con ruoli di coordinamento dei servizi sanitari sul territorio.



...

Dimissioni Livini. Ecco le opinioni dei Sindaci fermani. Tra incomprensioni in Regione ed emergenza covid, c’è chi chiede al Direttore di tornare sui suoi passi e chi auspica una soluzione a stretto giro per il bene della sanità fermana. Pezzani: “Occorre capire i motivi delle dimissioni. Dispiace per il grande lavoro che ha svolto”. Marinangeli: “E’ necessario chiedere a Livini di mantenere la sua posizione. Il momento è difficile e c’è bisogno del massimo sforzo”.


...

Si è completato il quadro dei punti vaccinali per la popolazione nell’Area vasta 4, che attraverso la partecipazione delle equipe territoriali dei medici di medicina generale andranno ad integrare l’attività del punto vaccinale alla scuola don Dino Mancini di Fermo, aperto da ieri mattina dalle 8 alle 20 e gestito dal personale Asur.


...

Finalmente è stata raggiunta l’intesa. Al Distretto sanitario di Petritoli riprenderanno le vaccinazioni dopo lo stop forzato. Prima gli over 70. Stretta di mano tra Area Vasta 4 e medici di base. Si partirà martedì pomeriggio, poi giovedì mattina e ancora venerdì pomeriggio. 3 giorni a settimana per un totale di 9 ore. 14 i medici che hanno aderito. “Il punto vaccini di Petritoli strategico per Valdaso e Valdete. Questa è la risposta che il territorio cercava”.




...

Prima l’annuncio, poi il dietrofront. Perché? I Sindaci scrivono a Livini, Acquaroli e Saltamartini. La Valdaso e la Valdete alzano un unico grido: “Il Centro vaccini di Petritoli non va chiuso, è fondamentale e strategico”. “Per aumentare il numero delle vaccinazioni occorre puntare sulla territorialità”. “Chiediamo un ulteriore sforzo all’Asur”.




...

Vista la situazione di particolare criticità dell’ospedale Murri, a causa del consistente incremento di ricoveri nelle ultime settimane e di accessi in pronto soccorso, la Direzione di area vasta 4 ha previsto un aggiornamento del Piano pandemico, con alcune azioni messe in campo per incrementare la disponibilità di posti letto e recuperare personale da inserire sul versante dell’emergenza.






...

Dodici i pazienti arrivati dalle altre aree vaste in carenza di posti dei quali il Murri di Fermo si è fatto carico: sette dall’area vasta 3 e tre dall’area vasta 2, gli altri due, sempre dall’area vasta 2, sono in rianimazione. Rianimazione, coi suoi 7 posti, piena, così come medicina covid. Quasi al completo anche il reparto di malattie infettive.







...

Da marzo “il punto dei Sibillini” sarà trasferito a Petritoli, così da agevolare la Valdaso e la Valdete. “Grande soddisfazione. L’Asur ha ascoltato le richieste. Questo è un grande risultato per il nostro territorio”. Il Distretto Sanitario di Petritoli il luogo perfetto per coprire in modo capillare tutta la zona. L’unione e la coesione dei Sindaci delle due Valli ha fatto la differenza. Ora si attende anche la nomina della nuova pediatra.



...

Presentata la richiesta a Livini. “Occorre istituire un nuovo punto vaccinazioni. Montegranaro ed Amandola non sono sufficienti”. Creare un servizio che vada incontro ai cittadini over 80. “Non vogliamo essere un territorio dimenticato. Petritoli presidio perfetto per raccogliere i residenti della Valdaso e Valdete”. Oltre 50.000 le richieste vaccini nelle Marche. Un punto in più servirebbe.