x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
articolo

Monte Urano: scuola, dai genitori delle classi quinte un grazie alle maestre

2' di lettura
938

da Roberta Ripa


Il ringraziamento dei genitori delle classi 5A, 5B e 5C alle maestre che hanno accompagnato e supportato i ragazzi, in questi anni segnati da difficoltà come il covid.

Il 6 giugno è stato l’ultimo giorno di scuola per le primarie e secondarie della Regione, In tutti gli istituti, molti alunni hanno festeggiato, insieme alla fine dell’anno scolastico, anche il raggiungimento di traguardi importanti: la fine della primaria, in particolare, o della secondaria, che segnano step importantissimi nella crescita dei ragazzi.

Un clima di festa che si è vissuto anche a Monte Urano. In particolare, gli alunni delle quinte classi hanno salutato la Scuola Primaria con musica, coroncine di alloro, coriandoli e tanta allegria, supervisionati dalle maestre che in questi anni li hanno seguiti ed accompagnati nel loro percorso formativo. Ed è proprio alle maestre che i genitori delle classi 5A, 5B, 5C della Primaria di Monte Urano desiderano rivolgere il proprio ringraziamento per come hanno seguito e supportato i bambini nel corso di questi cinque anni. Anni che sono stati segnati da difficoltà importanti, in primis il covid, con la pandemia che è scoppiata proprio nel momento più delicato del percorso scolastico, quello iniziale, ma che grazie alla dedizione delle insegnanti è stata superata brillantemente. “Grazie alle maestre, i bambini hanno potuto fare gite anche di più di un giorno, il che è raro in questi tempi”, aggiunge una mamma in rappresentanza dei genitori, “permettendo così di far vivere ai bambini delle esperienze uniche”, conclude. Per i genitori delle quinte, il supporto e gli insegnamenti ricevuti saranno senza dubbio preziosi per affrontare ora l’importante step che attende, da settembre, i ragazzi, quello delle scuole medie. “Siamo certi che faranno tesoro di quanto appreso e che conserveranno, anche in futuro, un piacevole ricordo degli anni della scuola primaria, e di questo il merito è sicuramente delle fantastiche insegnanti avute”, concludono i genitori.



Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2024 alle 13:10 sul giornale del 09 giugno 2024 - 938 letture


Roberta Ripa




qrcode