x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sant'Elpidio a Mare, Pignotti sull' impianto a biomasse: "Stiamo operando con coscienza per tutelare i nostri cittadini"

2' di lettura
126

da Comune di Sant'Elpidio a Mare


In relazione alle accuse dei consiglieri di minoranza sull’assenza del Sindaco all’incontro convocato da Calcinaro per la questione dell’impianto a biomasse è lo stesso Primo Cittadino a chiarire la posizione dell’amministrazione.

“Innanzitutto – spiega Pignotti - Occorre precisare che questa Amministrazione Comunale non è mai stata latitante sul tema e sin dagli esordi ha immediatamente preso contatti con esperti del settore per richiedere le opportune valutazioni sia da un punto di vista legale che ambientale. A seguito delle informazioni raccolte abbiamo provveduto a chiedere un incontro con l’Amministrazione Comunale di Fermo per chiarire quelli che erano i dubbi emersi, eventuali problematiche e pericoli. Nel frattempo abbiamo preso parte a tutte le assemblee organizzate dal Comitato “No centrale” per comprendere quelle che erano le perplessità dei residenti e degli imprenditori, mantenendo un quotidiano contatto con i vari comitati di residenti e associazioni del nostro territorio. L’incontro organizzato da Calcinaro era una riunione con l’azienda che deve realizzare l’impianto e non abbiamo preso parte a quell’appuntamento per due motivi specifici: il primo era legato al fatto che non mi sembrava opportuno rapportarmi direttamente con la ditta che andrà a realizzare l’impianto. Il rapporto col privato, infatti, lo deve gestire l’Amministrazione di Fermo. Siamo in attesa, invece, che venga convocato l’incontro istituzionale che abbiamo richiesto poiché il nostro interlocutore è appunto il Sindaco di Fermo. Il secondo motivo è legato all’impossibilità, poiché avendolo saputo solo due giorni prima ed avendo improrogabili ed importanti impegni istituzionali già programmati da tempo non abbiamo potuto presenziare. Come al solito i nostri consiglieri di minoranza pur di gettare fango sull’operato di questa amministrazione non perdono occasione di veicolare informazioni che poco corrispondono alla realtà dei fatti, creando un clima poco costruttivo e di malcontento generale con informazioni distorte.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2024 alle 13:55 sul giornale del 28 maggio 2024 - 126 letture






qrcode