x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
articolo

Pupi Avati premiato a Pesaro - Capitale Italiana della Cultura 2024. La nomination di Vivere Fermo

1' di lettura
208

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


Si è chiuso con la premiazione di un ospite di eccezione il 2° CONVEGNO INTERNAZIONALE INTITOLATO AL PROF. MARIO PAZZAGLIA intitolato "IL VALORE DELLA POESIA NELLA CONTEMPORANEITÀ TRA LETTERATURA, ARTI E PSICOANALISI".

Al termine delle sessioni del convegno sono stati conferiti i riconoscimenti assegnati per l’anno 2024 dal Premio Agape Caffè Letterari d’Italia e d’Europa.
Pupi Avati è stato il vincitore assoluto nella sezione Cinema e Teatro - Vittorio De Sica.
Pupi Avati che non ha bisogno di presentazioni purtroppo non ha potuto essere fisicamente presente all'evento.
"Ai carissimi amici di Pesaro che hanno deciso di dedicarmi questo premio alla lunghissima carriera che ho alle spalle, mi auguro di averne ancora una porzione davanti, voglio dedicare questo ringraziamento sentitissimo. Ho un rapporto con la vostra terra, con le Marche in particolare, ma soprattutto con Pesaro che mi deriva dall'avere collaborato per 35 film con uno dei vostri più illustri concittadini che si chiamava Riz Ortolani che ha composto per i miei film delle musiche splendide, delle musiche che hanno aiutato alcuni dei miei titoli ad arrivare oltre i confini italiani. Purtroppo non potrò essere con voi ma voglio assolutamente che vi arrivi il mio abbraccio fortissimo e questo mio segno di riconoscenza augurandomi prima o poi di rivederci. Arrivederci a tutti. Grazie."

Queste le parole contenute nel video con cui il Maestro ha voluto omaggiare i presenti per ringraziare dell'assegnazione del riconoscimento.
A ritirare il suo premio Keti Iualè di Vivere Fermo fautrice della candidatura del grande regista,
sceneggiatore, produttore cinematografico e scrittore italiano.



È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.


https://www.youtube.com/watch?v=SMTNukbKuI0&t=5s
https://studio.youtube.com/video/SMTNukbKuI0/edit


Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2024 alle 16:51 sul giornale del 27 maggio 2024 - 208 letture


Redazione VivereFermo




qrcode