x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
articolo

Che colpi al 9° Raduno Lancia Città di Fermo

3' di lettura
1144

di Paolo Bartolomei
fermo@vivere.it


FERMO - L'unica o una delle poche Thema Ferrari color Rosso Monza in Italia e la Rally 037 protagonista del film "Race of Glory" in passerella a Fermo, insieme a tanti altri gioielli della casa torinese, dalla Delta integrale, ultima mattarice nei rally, alla Fulvia e alla Montecarlo.

Colpo grosso, anzi colpi grossi alla 9° edizione del Raduno Lancia Città di Fermo che si svolge in questo weekend e che vede sempre come regista e factotum l'appassionato lancista Carlo Iommi.
Tra i tantissimi gioielli esposti erano presenti una rarissima Thema Ferrari color Rosso Monza (probabilmente l'unica esistente in Italia dove la maggioranza era rosso bordeaux) e la Rally 037 (replica), proprio l'esemplare noleggiato per essere protagonista del recente film "Race for glory" dedicato alla Lancia che vinse il Mondiale del 1983 contro l’Audi Quattro, dominatrice assoluta dei rally negli anni precedenti.

Di Lancia Thema 8.32 con motore di derivazione Ferrari e carrozzeria color Rosso Monza ne furono prodotte soltanto trentadue, la stragrande maggioranza andò in Germania, Svizzera e Olanda, pochissime in Italia di cui quella esposta al Raduno Lancia Città di Fermo di ieri e oggi potrebbe essere l'unica ancora esistente nella penisola. La cosa più interessante è che appartiene da quattro anni ad un imprenditore del Fermano che l'ha dovuta importare dall'estero; l'ha esposta per la prima volta ieri e oggi insieme ad una Delta integrale in livrea Martini. Chissà che opera di persuasione avrà dovuto fare Carlo Iommi per convincere il proprietario a farle ammirare finalmente a tutti. Anche la 037 replica è di proprietà di un marchigiano.

Oltre a queste due perle rare è stato possibile ammirare, con la passerella d'onore di tamburini e sbandieratori della Nobile Contrada Castello, una Delta integrale Evo, altre due Delta integrali, alcune Lancia Beta Montecarlo, la mitica Lancia Fulvia (prima protagonista nei rally), Lancia Thema turbo oppure 16 valvole, una Lancia K turbo, un esemplare di Lancia 2000 degli anni '70, una delle prime auto al mondo con impianto di aria condizionata.

Carlo Iommi ha ricordato come la Lancia per decenni abbia rappresentato non solo classe ed eleganza ma innovazione, alta tecnologia e affidabilità. Anche dopo l'ingresso nel Gruppo Fiat la Lancia per un ventennio ha dominato il mercato e le competizioni sportive.
Benché si sia ritirata dalle corse da ben 31 anni, la Lancia è ancora oggi il marchio con il maggior numero di successi nel mondo dei rally (15 Campionati del Mondo di Rally di cui 6 consecutivi con la Delta integrale, 3 Campionati del Mondo Costruttori Endurance, una 1000 Miglia, due Targa Florio e una Carrera Panamericana vinti) a dimostrazione delle capacità non solo dei progettisti e dei costruttori ma anche di tutto il reparto corse, dai meccanici ai piloti.

Nelle nove edizioni del raduno fermano a questo punto abbiamo visto tutte le migliori Lancia mai esistite, mancherebbe solo un sogno, la ciliegina sulla torta, avere una Lancia Stratos, ma per quella servirebbe una scorta armata al seguito visto che i pochi esemplari su base Ferrari ormai hanno raggiunto valutazioni intorno al milione di euro!

ARTICOLI CORRELATI

https://www.viverefermo.it/2024/05/25/fermo-conto-alla-rovescia-per-il-raduno-lancia-citt-di-fermo/282437/

https://www.viverefermo.it/2024/05/17/fermo-gran-finale-del-xxx-raduno-nazionale-del-lambretta-club-ditalia/277437/

https://www.viverefermo.it/2023/05/26/torna-il-raduno-lancia-sabato-e-domenica-a-fermo-appuntamento-di-interesse-nazionale/95954/

https://www.viverefermo.it/2023/06/15/le-auto-della-1000-miglia-arrivano-a-fermo-tutte-le-foto/109623/

https://www.viverefermo.it/2022/06/04/ancora-un-successo-per-il-raduno-lancia-di-fermo-giunto-alla-7-edizione/2100192852/

https://www.viverefermo.it/2022/05/27/conto-alla-rovescia-per-il-raduno-lancia-citt-di-fermo/2100188228/

https://www.viverefermo.it/2019/06/08/al-via-il-4-raduno-lancia-citt-di-fermo/733587/





Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2024 alle 16:17 sul giornale del 27 maggio 2024 - 1144 letture


Paolo Bartolomei




qrcode