x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
articolo

Con il pareggio interno il Grottazzolina supera la prima fase dei play off del girone G di seconda Categoria

2' di lettura
532

di Lorenzo Bracalente
lorenzo.bracalente@gmail.com
 


Due incertezze difensive del Monte San Pietrangeli facilitano il passaggio al turno successivo dei play off al Grottazzolina che nel prossimo turno se la vedrà con Il Pedaso.

Che per i rossoblù, la trasferta si dimostrava particolarmente difficoltosa soprattutto per il fattore campo lo si sapeva; alla fine della gara, però, il Monte San Pietrangeli, pur non avendo raggiunto il proprio obiettivo può dirsi soddisfatto della prestazione. Qualche esitazione in meno in fase difensiva e un po' di fortuna in più gli avrebbero consentito certamente di passare il turno pur giocando contro una compagine di tutto rispetto abituata a confrontarsi con le antagoniste su un rettangolo di gioco di gran lunga più ampio e profondo di quello in cui sono abituati a giocare i calzaturieri.
La prima incomprensione nella retroguardia del Monte arriva all’ 8’; il più rapido di tutti è Macchiati che mette in rete.
Un goal che comunque non fiacca gli ospiti; insistono nella manovra ma non trovano spazi tra le fitte maglie del reparto difensivo locale. Praticamente inoperosi, è opportuno dirlo, i portieri di entrambe le compagini fino alla fine del primo tempo con il Monte San Pietrangeli che insiste nella manovra offensiva con Malaigia lasciando qualche varco per le ripartenze degli avversari.
Padroni di casa che, al di là della rete messa a segno nei primi minuti, non creano problemi ai difensori locali inappuntabili nel controllare un generosissimo Vittori sicuramente uno tra i migliori in campo.
L’occasione per riportare il Monte San Pietrangeli sul pareggio arriva al sessantunesimo.
Il direttore di gara indica il dischetto per un fallo di mano in area che non da adito a nessun tipo di protesta. Si incarica di calciarlo Viti ma l’estremo difensore locale para deviando in angolo.
La girandola dei cambi tra le file del Monte San Pietrangeli da ancora più spinta alla sua manovra offensiva ma al 77’ è ancora il Grottazzolina ad andare in goal con il coriaceo Vittori.
La partita può dirsi chiusa ma non è cosi. Il calo di tensione dei padroni casa dovuto probabilmente al doppio vantaggio ed anche alla stanchezza consente a Kassim di accorciare le distanze a pochi minuti dalla fine dell’incontro.
Il tempo di rimettere la palla al centro e Polini realizza il goal del pareggio che rianima i suoi portandoli ai supplementari dove il risultato non cambierà fino al triplice fischio finale.







Questo è un articolo pubblicato il 18-05-2024 alle 20:45 sul giornale del 19 maggio 2024 - 532 letture






qrcode