x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
articolo

Dami Service: il “Progetto Vita Ragazzi” che sensibilizza sul tema della disostruzione e cardio protezione

2' di lettura
408

di Luigi De Signoribus

fermo@vivere.it


Si è concluso, con notevole successo, presso gli istituti scolastici Sacconi e Manzoni di San Benedetto del Tronto, il “Progetto Vita Ragazzi”, programma relativo alla prevenzione e promozione della cardio protezione, presentato nei giorni scorsi dalla Dami Service e dall'Associazione Culturale Prospetica.

Il corso è stato effettuato da istruttori qualificati, quali il Dott. Vincenzo Avanzolini e la collaboratrice Giusy Cataffo, ed ha coinvolto oltre 350 ragazzi delle due scuole medie, facenti parte dell'Istituto Comprensivo Nord di San Benedetto del Tronto, di età compresa tra gli 11 e i 14 anni, nelle giornate tra il 15 ed il 19 Aprile. La formazione ha previsto specifiche attività pratiche sulla disostruzione delle vie aeree e sugli approcci corretti da attuare in caso di occlusione parziale o completa di esse, con relativa RCP (Rianimazione Cardio Polmonare) e spiegazione dello strumento defibrillatore da utilizzare in caso di necessità.

“Il progetto - le parole del referente di Dami Service Lucio Sgariglia – nasce dalla volontà di educare, informare e sensibilizzare gli studenti degli istituti secondari sul tema specifico della cardio protezione. Il Progetto Vita Ragazzi è il risultato, infatti, di una scelta ben precisa che abbiamo voluto fare e rientra in una iniziativa generale volta a rendere consapevole non solo il mondo dei giovani, ma anche l'opinione pubblica, sull’importanza della prevenzione, affinché tale messaggio possa diffondersi e garantire un futuro migliore per tutti”.

Dami Service è un Ente di Formazione accreditato presso la Regione Marche per la formazione continua e superiore. In attività da oltre dieci anni e con un team di professionisti competenti e qualificati, la società offre servizi integrati alle imprese, agli enti locali, nonché alle pubbliche amministrazioni, in materia di ambiente, sicurezza sui luoghi di lavoro, formazione e certificazioni Iso.





Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2024 alle 16:19 sul giornale del 23 aprile 2024 - 408 letture






qrcode