x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

L’Associazione Italiana di Psicogeriatria istituisce un premio in memoria della dott.ssa Paolino neurologa dell’Ospedale di Fermo

1' di lettura
954

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


A distanza di pochi giorni dalla scomparsa della dott.ssa Isabella Paolino, 48 anni, neurologa dell’Ospedale di Fermo, da due anni Presidente della Sezione Marchigiana dell’Associazione Italiana di Psicogeriatria (AIP), per onorare la sua memoria e conservarne il ricordo il prof. Diego De Leo, Presidente nazionale di AIP e il Prof. Carlo Serrati, coordinatore dei Presidenti delle sezioni regionali italiane, hanno condiviso la richiesta dei colleghi neurologi, psichiatri, geriatri e psicologi marchigiani appartenenti all’associazione, di intitolare un premio a suo nome a favore di un giovane iscritto AIP e relatore al prossimo congresso nazionale.

La dott.ssa Paolino era impegnata da tempo nelle attività del Centro Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD) e Centro Diurno Alzheimer di Fermo con sede a Montegranaro ove ha conquistato la fiducia di pazienti, familiari e personale infermieristico e sociosanitario ed ha svolto il ruolo di presidente di AIP Marche con intraprendenza ed innovazione creando un gruppo di lavoro unito ed in costante contatto mediante incontri “on line” e gruppi social. Testimonianza di questo impegno sono i congressi organizzati per AIP, svolti nella storica sede del palazzo dei Priori di Fermo, onorati dalla presenza dei vertici nazionali dell’Associazione e che hanno visto numerose ed attive partecipazioni di un pubblico di professionisti coinvolti nell’assistenza ai pazienti affetti da demenza, malattia di Alzheimer e dalle altre problematiche neuro-psichiatriche come la depressione, l’ansia e le difficoltà di adattamento che colpiscono con frequenza gli anziani. La sez. AIP Marche nominerà nelle prossime settimane il nuovo presidente regionale che guiderà l’associazione subentrando alla dott.ssa Paolino.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2024 alle 20:56 sul giornale del 19 aprile 2024 - 954 letture


Redazione VivereFermo




qrcode