x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
comunicato stampa

Recuperato mini escavatore rubato a Rapagnano

1' di lettura
840

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


In una recente operazione svolta in località Valtenna di Fermo i Carabinieri della Stazione di Monterubbiano hanno evidenziato il loro impegno nella lotta contro i reati predatori.

Al termine di accurati accertamenti, tre individui sono stati deferiti in stato di libertà alla competente autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione in concorso. I soggetti coinvolti sono un uomo di 41 anni residente a Fermo, un 67enne di Magliano di Tenna (FM) e un 32enne di Sant’Elpidio a Mare (FM). L'operazione ha avuto inizio quando l'amministratore di una ditta di costruzioni di Porto Sant'Elpidio (FM) ha segnalato il ritrovamento di un mini-escavatore cingolato precedentemente sottratto da un cantiere edile di Rapagnano. L'intervento tempestivo dei Carabinieri di Monterubbiano, supportato da testimonianze raccolte sul posto, ha permesso di identificare gli utilizzatori del mezzo, che sono stati successivamente deferiti. Grazie all’intervento, il mini-escavatore è stato restituito al legittimo proprietario - bene di lavoro fondamentale per la sua attività.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2024 alle 14:04 sul giornale del 18 aprile 2024 - 840 letture


Redazione VivereFermo




qrcode