x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sant' Elpidio a Mare: al via il primo ciclo di incontri, in tre tappe, per il sostegno alla genitorialità

1' di lettura
64

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


L’apertura è prevista per mercoledì 17 aprile, dalle ore 21:15, presso l’Auditorium Giusti di Sant’Elpidio a Mare.

L’arduo compito di chi decide di prendersi cura di un essere umano è l'avventura più complessa e sorprendente che esista. Non ci sono regole scritte né un apprendistato di tipo teorico, ma riflettere per migliorarsi si può. Il sostegno alla genitorialità, nel riconoscere e affrontare periodi di crisi durante la crescita dei figli, soprattutto nella fase adolescenziale, comporta un vero e proprio percorso di accompagnamento verso un ruolo sempre più delicato ma indispensabile. A offrire un itinerario in tre tappe a supporto di questo compito educativo decisivo è il “Ciclo di incontri per il sostegno alla genitorialità” organizzato dal Comune di Porto Sant’Elpidio e dal Dipartimento di studi umanistici dell'Università degli Studi di Macerata. Il primo appuntamento è previsto per mercoledì 17 aprile, dalle ore 21:15, presso l’Auditorium Giusti in Via Augusto Murri (Sant’Elpidio a Mare). Lo step d’avvio di questo originale percorso formativo è intitolato “I primi mille giorni di vita e il benessere della persona” e ha come protagonista il pediatra Gabriele Garbuglia. L’evento è coordinato dalla docente di Psicologia dello Sviluppo e dell' Educazione Paola Nicolini (Unimc). L’introduzione è a cura di Veronica Guardabassi (ricercatrice Unimc). All’esordio di aprile, seguiranno altri due incontri nei mesi successivi: “Educare al rispetto delle regole” (17 maggio, ore 18:30, a cura di Antonio Di Pietro) e “Genitorialità e autonomia dei figli” (5 giugno, ore 18:30, a cura della psicologa dell’età evolutiva Anna Oliviero Ferraris). Main sponsor dell’intera traiettoria formativa è Da.Mi, impresa fortemente vocata al progresso sociale.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2024 alle 13:51 sul giornale del 17 aprile 2024 - 64 letture


Redazione VivereFermo




qrcode