x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Tutto pronto per la ’13° “Rievocazione storica del CIRCUITO DEL PICENO” – Trofeo Giovannino Clementi, nei giorni 12-14 aprile

3' di lettura
272
da Manovella del Fermano

La Rievocazione, organizzato dal club di Fermo “La Manovella del Fermano” vede impegnate circa 50 vetture storiche particolarmente importanti provenienti da tutta Italia, in una manifestazione a carattere nazionale, iscritta a calendario ASI alla quale potranno partecipare auto costruite entro il 1972 ovviamente iscritte ASI.

Il Circuito del Piceno fu organizzato per la prima volta nel 1948, sulla scia delle grandi competizioni su strada come la Mille Miglia, con la volontà di unire un anello velocistico i percorsi più belli del Piceno in un mix di rettilinei e curve sulle strade statali e collinari. Il ritrovo per i partecipanti è previsto il venerdì pomeriggio presso l’hotel “Il Timone” di Porto San Giorgio, dove gli equipaggi più lontani verranno accolti per le prime verifiche per poi dirigersi verso il centro di Porto San Giorgio. Le vetture si muoveranno poi alla volta di una visita/degustazione di prodotti tipici locali al pastificio “La Campofilone”. Dopo la successiva visita nel meraviglioso borgo con torre eptagonale di Moresco gli equipaggi torneranno a Porto San Giorgio per la cena presso lo chalet Minonda. La manifestazione ufficiale inizierà tuttavia il sabato mattina per concludersi domenica attraversando un percorso affascinante e tortuoso che va dal mare Adriatico ai Monti Sibillini di oltre 180 km. Ritrovo dunque dei partecipanti presso il viale della Stazione di Porto San Giorgio per le verifiche. Dopo la partenza prevista per le ore 8.30 le auto si muoveranno attraversando le località di Salvano di Fermo, Petritoli e Monte Vidon Combatte fino ad arrivare a Montalto delle Marche dove si svolgeranno le prime prove di abilità ed una visita turistica della città patria di Papa Sisto V. Tutti a Montedinove per un’altra breve sosta per poi andare a Roccafluvione per il pranzo presso il Ristorante Donna Rosa il Grottino. Appena pranzo il corteo scenderà nel prestigioso centro storico di Ascoli Piceno dove le vetture verranno sontuosamente esposte in Piazza Arringo per tutta la serata a disposizione degli appassionati. Gli ospiti dopo aver cenato presso il ristorante “Il Ruspante” e dormito nelle migliori strutture alberghiere del capoluogo, ripartiranno di buon ora la domenica mattina per l’ultima giornata della manifestazione. Dopo aver attraversato le località di Castel di Lama e Offida, breve sosta a Ripatransone per poi dirigersi per le ultime prove di abilità a Cupra Marittima scendendo lungo strada la panoramica che attraversa il territorio di Grottammare. Il Trionfale ARRIVO sarà previsto alle ore 11.45 circa in Viale Buozzi a Porto San Giorgio (Piazza della Stazione) dove le vetture rimarrano esposte a favore di curiosi e fotografi nel corso del pranzo che avverrà nella stupenda Villa Bonaparte. Premiazioni e saluti finali per tutti gli equipaggi che riprenderanno la strada del rientro. La Manovella del Fermano ripropone dunque questa manifestazione che ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti dall’ ASI. Il club vi aspetta nelle varie soste del percorso e soprattutto ad Ascoli nel corso dell’esposizione del sabato pomeriggio in Piazza Arringo ed al trionfale arrivo di Porto San Giorgio alle ore 11.45 circa per offrirvi uno spettacolo senza tempo. Per info: 3394522982 – www.lamanovelladelfermano.it



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2024 alle 21:10 sul giornale del 12 aprile 2024 - 272 letture






qrcode