x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

CGIL: firmato l'accordo Fp Cgil-Ast Fm risarcimento buoni pasto

2' di lettura
62

Michael Egidi, Segretario Generale FP CGIL Fermo


Sarà una Pasqua serena per oltre 70 lavoratrici e lavoratori dell’Ast di Fermo che, rappresentati dall’Organizzazione Sindacale FP Cgil, vedranno riconosciuti migliaia di euro di arretrati nella propria busta paga di Aprile.

Esprimo quindi grande soddisfazione per aver siglato in data odierna, con il Direttore Generale dott. Roberto Grinta, un accordo frutto di lunga negoziazione, che riconoscerà ai dipendenti interessati la quasi totalità di quanto de essi rivendicato attraverso la nostra azione vertenziale. Per la FP CGIL, è sempre un successo quando i datori di lavoro riconoscono l’importanza delle relazioni sindacali come strumento per la risoluzione delle controversie e per il miglioramento del clima e, di conseguenza, dei risultati aziendali. In questo preciso caso, nella piena soddisfazione delle parti, si è arrivati a siglare un’intesa che stornerà ai dipendenti dell’Ast di Fermo fino a 13 anni di arretrati di buoni pasto dovuti e non percepiti, in alcuni casi sforando anche i seimila euro netti a persona - importi consisenti che possono significare una vera e propria boccata d’ossigeno nel bilancio di una famiglia. Nel nostro ruolo di rappresentanti di lavoratrici e lavoratori, non possiamo quindi che riconoscere ai referenti aziendali - a partire dal Direttore Generale Roberto Grinta, e ai Direttore Amministrativo e del personale Alberto Carelli e Michele Gagliani - una cultura collaborativa che, nel rispetto dei reciproci ruoli, ha condotto a questo risultato. Un ringraziamento particolare va anche all’avvocato dell’Ast, Vinicio Simoni, per la propria professionalità esemplare nel ricontrollare più e più volte, insieme al sottoscritto, l’evidenza degli importi rivendicati per ogni dipendente. L’ultimo ringraziamento, ma primo per ordine d’importanza, va infine alle e ai dipendenti dell’Ast di Fermo che ogni giorno continuano ad essere parte attiva ed integrante, dando fiducia, anima corpo e gambe, al grande mondo della Funzione Pubblica CIGL.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2024 alle 19:17 sul giornale del 29 marzo 2024 - 62 letture






qrcode