x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Screening posturale gratuito per 400 studenti. Service del Rotary Club Alto Fermano Sibillini grazie al socio dr. Michele Del Bello

3' di lettura
122

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


Screening posturali e articolari gratuiti a beneficio di 400 studenti degli Isc di Montegiorgio, Falerone e Amandola.

L’iniziativa, ribattezzata “Prevenire per crescere”, è del Rotary Club Alto Fermano Sibillini che, attraverso le professionalità interne, si mette a disposizione della comunità. In prima linea stavolta è il socio dr. Michele Del Bello che ha coordinato il progetto: coinvolgerà bambini di 8 e 9 anni (terza e quarta classe della scuola primaria) interessati da valutazione clinica attraverso screening posturali, articolari, esame dinamico del cammino. Le scuole sono quelle di Montegiorgio, Servigliano, Grottazzolina, Francavilla d’Ete, Monte San Pietrangeli, Monsampietro Morico, Falerone, Montappone, Amandola, Montefortino, Santa Vittoria in Matenano. Patrocinio dei Comuni e della Provincia di Fermo. Si parte mercoledì 27 marzo dalla primaria di Piane di Montegiorgio, si proseguirà mercoledì 3 aprile a Montegiorgio. Via via saranno interessati tutti i plessi. Il progetto è stato presentato nella sala del Consiglio provinciale da Michele Tarulli (presidente del Rotary), dal presidente della Provincia Michele Ortenzi, dalle dirigenti scolastiche Simona Flammini (Falerone), Alessandra Pernolino (Montegiorgio), Rita Di Persio (Amandola), dalla dottoressa Iolanda Di Paolantonio (Rialab), dal sindaco di Servigliano Marco Rotoni e da Roberto Ilari (segretario del Rotary Club e coordinatore tecnico del progetto).

“Quando si parla di postura nei bambini – ha spiegato Tarulli – si deve considerare le predisposizioni genetiche, i vizi maturati nelle attività quotidiane, la scarsa attività fisica e l’abitudine di restare per ore davanti ai cellulari. La prevenzione ha come prerogativa l’analisi delle situazioni irregolari che il bambino può recepire fino all’adolescenza, al fine di ottenere una buona simmetria tra i segmenti corporei che lo aiuteranno nella fase di sviluppo”. “Sarà effettuato uno screening fisioterapico ai 400 bambini – ha aggiunto Ilari – al fine di monitorare la posizione articolare della struttura e la postura. Collaboreremo con una equipe fisioterapica di alto livello composta dai dottori Michele Del Bello, Iolanda Di Paolantonio, Edoardo Ilari e dal prof. Stefano Cipolletta. I risultati della valutazione in caso di valutazione negativa saranno consegnati ai genitori”.

“Tre Isc in rete, aspetto non è secondario – ha sottolineato la dirigente Simona Flammini –. Scuola, quindi, non solo luogo di formazione e socializzazione, ma anche di prevenzione medica”. “In via preventiva abbiamo informato le famiglie che hanno dato autorizzazione a procedere agli screening – ha detto Alessandra Pernolino –. L’attività si svolgerà in una giornata di screening in ogni plesso scolastico”.

Michele Ortenzi plaude all’iniziativa “che ha il grande pregio di seguire la crescita dei bambini, con una azione concreta di prevenzione, senza gravare sulle tasche delle famiglie”. E il sindaco Marco Rotoni aggiunge: “Ennesimo progetto di qualità del Rotary Club Alto Fermano Sibillini come sempre vicino e attento alla comunità. Un grazie particolare a chi ha reso possibile tutto ciò”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2024 alle 20:21 sul giornale del 27 marzo 2024 - 122 letture


Redazione VivereFermo




qrcode