x

SEI IN > VIVERE FERMO > ECONOMIA
comunicato stampa

Confindustria Fermo: ciclo di ‘lezioni’ per giovani manager, professionisti e bancari

2' di lettura
60

da Confindustria Fermo

www.confindustriafermo.it


“Pillole formative per far crescere giovani manager”. Questo l’obiettivo che condividono Confindustria Fermo, la Fondazione Carifermo e l’associazione degli ex Allievi del Montani.

Insieme hanno organizzato un ciclo di incontri dal titolo ‘Alumni di successo, mentori per il futuro’. Nella sede degli industriali si sono seduti in sala giovani imprenditori, consulenti, professionisti e bancari; tra i relatori, scelti per questo primo incontro, il professor Pietro Alessandrini (docente di Politica economica) e il dottore Renzo Libenzi, CEO del Gruppo Loccioni. “Per questo primo incontro - spiega il presidente di Confindustria Fermo, Fabrizio Luciani - ci siamo rivolti ai giovani, a chi fa impresa e a chi dell’azienda sarà presto il riferimento. Ma è un percorso in cui vogliamo coinvolgere tutti coloro che desiderano capire e conoscere le possibili opportunità e il modo con cui cercare di raggiungerle. E questo lo facciamo mettendo a disposizione professionisti di alto livello che hanno qualcosa da trasmettere e da insegnare”. Durante l’incontro il professor Alessandrini ha parlato degli scenari economici e delle possibili evoluzioni a livello regionale, nazionale e internazionale, suggerendo alcune azioni funzionali a crescere nel breve e lungo periodo. Un altro aspetto cardine della gestione aziendale lo ha affrontato Libenzi che ha parlato di strategie, di processi e valorizzazione del capitale umano. “Quando hai la fortuna di trovare due docenti così preparati e coinvolgenti capisci che sei sulla strada giusta. Gli ex Allievi – ha ripreso il presidente dell’associazione Carlo Labbrozzi – hanno come fine l’arricchimento culturale ed economico del territorio di cui l’istituto è un perno, per riuscirci ogni risorsa deve essere coinvolta e al meglio indirizzata”. Pensiero condiviso da Confindustria Fermo. “Noi dobbiamo cercare di fornire agli operatori economici del territorio conoscenza e servizi. Le ‘pillole informative’ possono essere uno strumento dinamico che unisce curiosità e conoscenza. Ascoltare figure di successo permette di ampliare il pensiero ed è fondamentale in un’epoca di continui cambiamenti e nuove sfide” conclude Luciani che ringrazia per la condivisione di obiettivi gli ex Allievi del Montani e la Fondazione Carifermo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2024 alle 19:11 sul giornale del 27 marzo 2024 - 60 letture






qrcode