x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Ciclismo: Grande successo per la 9ª edizione del Trofeo Giuliano Renzi a Sant'Elpidio a Mare

2' di lettura
244

Associazione OP Bike


La 9ª edizione del Trofeo Ciclistico Giuliano Renzi, svoltasi domenica 24 marzo a Sant'Elpidio a Mare, ha riscosso un grande successo con la partecipazione di circa 200 atleti tra esordienti e allievi.

La gara, organizzata dall'associazione OP Bike con il patrocinio della Regione Marche, ha visto la partecipazione di atleti di calibro nazionale provenienti da diverse regioni d'Italia. Madrina dell'evento la consigliera regionale Jessica Marcozzi, che ha portato il saluto dell'ente e sottolineato l'importanza di eventi come questo per la promozione del territorio. Presenti anche il sindaco di Sant'Elpidio a Mare Alessio Pignotti e il presidente regionale della Federazione Ciclistica Italiana Lino Secchi. A dare vita all'iniziativa Stefano Offidani, presidente dell’Associazione OP Bike, affiancato dal figlio Mattia che con la loro passione e dedizione hanno contribuito a rendere il Trofeo Giuliano Renzi un appuntamento di riferimento per il ciclismo giovanile. "Eventi come questo sono volani per il turismo - ha affermato Stefano Offidani - dove c'è sport c'è pubblico e turismo". Inoltre un particolare ringraziamento va al patron della ditta RBM Contrafforti, Luigi Renzi ed alla moglie Titti, molto sensibili e vicini all’iniziativa. La gara si è svolta su un circuito di 50,00 km per gli allievi, mentre per gli esordienti il tracciato è stato di 25,00 Km, con partenza e arrivo nella frazione Luce di Sant'Elpidio a Mare. Tra gli esordienti, la vittoria è andata a D’Ettorre Brayan della Bike Academy, mentre tra gli allievi si è imposto Alessandro Battistoni della Civitanova Bike Academy. Grande soddisfazione da parte degli organizzatori per la riuscita dell'evento, che ha confermato il Trofeo Giuliano Renzi come una delle gare più importanti del panorama ciclistico giovanile italiano.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2024 alle 19:32 sul giornale del 27 marzo 2024 - 244 letture






qrcode