x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Campionato italiano tiro alla fune indoor: nella 640 kg trionfano i fermani Cobra. Argento per il team Taf Valtellina e bronzo per i monturanesi della Bella Tores

2' di lettura
202
da FIGeST
Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali

Il podio del Torneo promozionale categoria 450 mix parla toscano: tre società di Camaiore oro, argento e bronzo.

Bell’evento promosso dalla Figest La Città di Camaiore, suggestiva località turistica Toscana bagnata dal mar Tirreno e con affaccio sulle Alpi Apuane, ha laureato i “big” del tiro alla fune consegnando i titoli tricolori in occasione del Campionato italiano indoor, categoria 640, kg ospitato domenica scorsa al palasport comunale insieme alla finale del Torneo promozionale, categoria 450 mix. La manifestazione è stata promossa dalla Figest, la Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali, e organizzata dalla Asd Black Bull Tug of War e dall’Asd Cerberi. Alla giornata di sport e insieme di spettacolo per una disciplina che sta prendendo sempre più piede anche grazie ai risultati ottenuti nell’ultimo periodo a livello mondiale dalla Nazionale Italiana, hanno preso parte il sindaco della Città di Camaiore che ha patrocinato l’iniziativa, Marcello Pierucci, l’assessore comunale allo Sport, Luca Mecchi, e il presidente del Consiglio comunale, Andrea Boccardo. Presenti anche il delegato Figest della provincia di Lucca, Alfredo delle Luche, e quello della provincia di Firenze, Gabriele Bartalucci, insieme al responsabile del settore indoor, Matteo Capeccia. Sul gradino più alto del podio, ha conquistato il titolo tricolore della 640 kg, il team dei Cobra di Fermo. Secondo posto per la società Tiro alla Fune Taf Valtellina e terzo posto per la Polisportiva Bellatores di Monte Urano che ha vinto la finalina contro i Black Bull di Camaiore. Le altre squadre partecipanti sono state la Lubrensis di Massa Lubrense, in provincia di Napoli, l’Asd Santa Vittoria di Fermo, la Cavalcata dell’Assunta di Fermo e i Cerberi di Camaiore. Nella categoria 450 kg mix, il Torneo promozionale è andato ai Black Bull 1 di Camaiore. Al secondo posto del podio, tutto di Camaiore, i Black Bull 2 e al terzo i Cerberi. A coordinare il settore arbitrale Andrea Nasso che è stato coadiuvato da Claudio Ferri, Laura Ferioli e Luigina Sobrini. Prossimo appuntamento tricolore con il tiro alla fune indoor Figest domenica 7 aprile a Fermo per l’assegnazione del titolo italiano nella categoria 680 kg.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2024 alle 20:58 sul giornale del 27 marzo 2024 - 202 letture






qrcode