x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Basket: arbitro aggredito dal papà di un giocatore espulso, super squalifica per Montegranaro

2' di lettura
298

di Sara Santini
senigallia@vivere.it


Cinque giornate di squalifica per il campo di Montegranaro dopo l'aggressione all'arbitro fanese da parte del padre di un giocatore espulso a Senigallia durante una gara di basket U14 tra Senigallia e Montegranaro venerdì.

Per l'episodio è stata decisa la squalifica del campo per 5 gare “per invasione del campo di gioco, commessa da individuo isolato con aggressione, per lesioni subite dall'arbitro aggredito con prognosi di 7 giorni come da certificato medico del P.S. Ospedale S.Croce di Fano”. Le prime 3 gare di squalifica del campo vengono commutate in sanzione pecuniaria in 825 euro complessivi, e le ulteriori 2 gare da disputarsi a porte chiuse.

Per Montegranaro stabilita anche la perdita della partita per gli incidenti verificatesi durante lo svolgimento della gara con conseguente mancato completamento della stessa, “La gara viene omologata con il risultato acquisito sul campo al momento dell'interruzione in quanto con differenza canestri superiore a 20 punti”.

Stabilita anche una sanzione per la Palllacanestro Senigallia: un'ammenda di 40 euro per modifiche non autorizzate relative a impianti di gioco o misure di sicurezza: assenza dei divisori tra il pubblico ed il campo di gioco, con fissazione del termine perentorio di 7giorni per il ripristino e l'adeguamento delle prescrizioni regolamentari.

Dalla ricostruzione dei fatti: a pochi minuti dal termine della partita un giocatore del Montegranaro è stato espulso dopo aver commesso il quinto fallo. Il cestista 14enne ha avuto un gesto di rabbia e ha dato un calcio alla panchina; uno dei due arbitri, lo ha quindi invitato ad abbandonare il campo; a quel punto un tifoso fermano, che altri non è che il padre del giocatore 14enne, è entrato in campo, si è avvicinato all'arbitro colpendolo con una manata. Un episodio da cui la stessa Sutor Basket Montegranaro ha preso le distanze.



Questo è un articolo pubblicato il 26-03-2024 alle 10:02 sul giornale del 27 marzo 2024 - 298 letture






qrcode