x

SEI IN > VIVERE FERMO > CULTURA
articolo

Sant’Elpidio a Mare: l’astrofisico Luca Perri ospite di Scienza in Contrada per spiegare “La scienza di Oppenheimer”

3' di lettura
428

da Roberta Ripa


L’astrofisico e divulgatore scientifico Luca Perri sarà il primo ospite della rassegna Scienza in Contrada, domenica 24 marzo, dove presenterà una lezione-spettacolo su “La scienza di Oppenheimer”. Ad aprire l’evento, un aperitivo cena presso la sede di Contrada.

Prende il via domenica 24 marzo la nona edizione di Scienza in Contrada, la longeva rassegna culturale di ambito scientifico ideata e organizzata dalla Magnifica Contrada Santa Maria con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e dell’Assessorato alla Cultura e Turismo. Come ogni anno, anche in questa edizione gli incontri affronteranno di volta in volta vari temi di natura scientifica, spesso anche complessi, ma sempre con un approccio chiaro e pragmatico: scopo della manifestazione sin dalle origini, infatti, è sempre stato quello di rendere la scienza fruibile a tutti, spiegandola in maniera semplice e intuitiva.

Per l’evento inaugurale, la Contrada Santa Maria si è avvalsa della collaborazione di AMAT per un evento che seguirà una formula già sperimentata (con successo) lo scorso anno: al costo del biglietto di ingresso (di 10 euro) alla lezione-spettacolo, che si terrà presso il Teatro Cicconi, gli spettatori avranno incluso anche un aperitivo-cena presso i locali di Contrada, da gustare prima dello spettacolo. Un modo per coniugare convivialità e cultura e per dare un benvenuto accogliente al pubblico che prenderà parte allo spettacolo. Spettacolo che avrà come protagonista un volto noto della tv, della radio e, da qualche anno, dei social: il dottor Luca Perri, giovane astrofisico e astronomo che da tempo si occupa di divulgazione su radio, televisioni, carta stampata, festival e social networks, vantando collaborazioni con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA), il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), ma pure note trasmissioni TV come Kilimangiaro (Rai 3), reti televisive e radio come Rai 2, Radio2, Radio Deejay, Radio24, Radio Capital, o giornali e riviste di respiro nazionale, generalisti e di settore, quali Repubblica, Corriere della Sera, Le Scienze, Focus, Focus Junior, WIRED, solo per citarne alcune. Al Cicconi, Perri proporrà una lezione-spettacolo dal titolo “La scienza di Oppenheimer”, approcciando dal punto di vista scientifico il film di Christopher Nolan che solo poche settimane fa è stato insignito del Premio Oscar.

Scienza in Contrada proseguirà quindi per altri tre incontri. Il secondo evento della rassegna, “7 problemi per 7 città”, si terrà il 21 aprile e sarà a cura del professor Andrea Capozucca. Particolarità dell’incontro, la sua interattività, poiché il pubblico, dopo la parte teorica introduttiva, potrà apprendere in maniera interattiva e, soprattutto, divertendosi. L’evento è parte di una serie di proposte didattiche e divulgative realizzate dallo STEAM TEAM LABILIA all'interno del progetto STEAMPEOPLE, coordinato da Andrea Capozucca. “Transizione ecologica: il dilemma del tram?” è invece il titolo del terzo incontro, il 28 aprile, curato dalla Dott. ssa Natascia Andrenacci e incentrato sul cambiamento climatico e sulle sue conseguenze. A chiudere, il 12 maggio, un incontro dedicato a Guglielmo Marconi in occasione del 150esimo anniversario dalla nascita, “Guglielmo Marconi: il pioniere del wireless a 150 anni dalla nascita”, con la dott.ssa Barbara Valotti. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.




Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2024 alle 00:50 sul giornale del 22 marzo 2024 - 428 letture


Roberta Ripa




qrcode