x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Una scolaresca di Porto Sant'Elpidio in visita alla Fototeca di Altidona

2' di lettura
864

Fototeca provinciale Altidona 


Oggi, la fototeca di Altidona ha ospitato due classi dell’Istituto “Galileo Galilei” di Porto Sant’Elpidio che, accompagnati dai loro insegnanti, hanno vissuto un’esperienza certamente inconsueta e di grande valore culturale.

Le classi 2 A e 2 F della scuola media (per un totale di 39 alunni e alunne) sono arrivate ad Altidona per trascorrere l’intera mattinata insieme agli operatori e volontari della fototeca; dopo il saluto del Presidente dell’Associazione Altidona Belvedere che gestisce la Fototeca, prof. Pacifico D’Ercoli e del Sindaco dott.ssa Giuliana Porrà, le due classi hanno iniziato la visita che li ha portati ad acquisire conoscenze - per lo più insolite per loro - sulla storia della fotografia, sulle tecniche e strumenti fotografici così “lontani” dalla loro quotidianità, sul funzionamento di un’autentica camera oscura - sicuramente mai vista prima - sulla possibilità di archiviare gli scatti prodotti sia analogicamente che digitalmente, sulla eventualità di “ritoccare” le immagini. Soprattutto, le classi hanno avuto modo di conoscere e approfondire la figura di Mario Dondero di cui la fototeca custodisce l’archivio composto di oltre 500.000 tra foto in bianco e nero, a colori e diapositive, insieme a gran parte della ricca biblioteca appartenuta allo stesso Dondero. Il tutto attraverso la guida degli operatori della fototeca, alcuni dei quali con competenze di notevole livello e l’assistenza dei volontari che collaborano con loro. L’accoglienza di una simile esperienza da parte dei giovani studenti è stata davvero encomiabile, tutti molto attenti, interessati e partecipi con numerosi quesiti e curiosità che via via emergevano dalla visita, grazie anche al lavoro preparatorio svolto nelle classi dagli insegnanti che li hanno accompagnati: Maria Luisa Cortesi - coordinatrice del progetto - Stefania Lucidi, Attilio Migliorati, Eleonora Natalini, Alessandro Porto, Nazzareno Viviani, Silvia Zengarini. Si è trattato di un’esperienza di grande rilievo e certamente da riproporre per altre scuole che lo desiderassero, anche per gli operatori della fototeca che hanno visto così valorizzato il loro lavoro di ricerca e studio rivolto alla conservazione di un patrimonio tanto importante che racconta la storia di noi tutti, la nostra cultura, la nostra ricchezza di emozioni fermate in un’immagine da tramandare a questi giovani. Hanno collaborato - oltre a Pacifico D’Ercoli e Laura Strappa, per anni accanto a Mario Dondero - Massimiliano Biondi, Andrea Del Zozzo, Federico Felicetti, Roberto Felicetti, Diego Pizi, Andrea Ponticello, Maria Luisa Sacchini.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2024 alle 18:25 sul giornale del 16 marzo 2024 - 864 letture






qrcode