x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Montegranaro: Simone Cristicchi al Teatro la Perla giovedì 21 marzo

2' di lettura
128

da Amat Marche
www.amatmarche.net


Simone Cristicchi sarà nelle Marche la settimana prossima con il “Franciscus. Il folle che parlava agli uccelli”.

Il nuovo spettacolo che vede l’artista confrontarsi ora con il “santo di tutti”, andrà in scena sul palco del Teatro Angel Dal Foco di Pergola martedì 19 marzo, all’Auditorium Benedetto XIII di Camerino mercoledì 20 marzo e al Teatro la Perla di Montegranaro giovedì 21 marzo nell’ambito delle stagioni dei realizzate dai rispettivi Comuni e AMAT con il contributo di Regione Marche e Ministero della Cultura e, a Camerino, con il patrocinio di UniCam.

In cosa risiede l’attualità del messaggio di Francesco, il rivoluzionario, l’estremista, il folle che parlava agli uccelli, l’innamorato della vita che visse per un sogno, capace di vedere sacralità e bellezza ovunque? Cosa può dirci la filosofia del “ricchissimo” di Assisi, nella confusione della modernità affamata di senso, nelle promesse tradite del progresso?

Tra riflessioni, domande e canzoni inedite – che portano la firma dello stesso Cristicchi e della cantautrice Amara – Cristicchi indaga e racconta il “Santo di tutti”. Al centro dello spettacolo, il labile confine tra follia e santità, tema cardine della vita personale e spirituale di Francesco. Ma anche la povertà, la ricerca della perfetta letizia, la spiritualità universale, l’utopia necessaria di una nuova umanità che riesca a vivere in armonia con il creato. Temi che nel frastuono della società in cui viviamo diventano ancora più urgenti e vividi. Uno spettacolo ad alta intensità emotiva, che fa risuonare potenti in noi le domande più profonde e ci spinge a ricercarne una possibile risposta.

Lo spettacolo è una produzione di CTB Centro Teatrale Bresciano con Accademia Perduta Romagna Teatri in collaborazione con Corvino Produzioni. Musiche e sonorizzazioni sono di Tony Canto, la scenografia di Giacomo Andrico, le luci di Cesare Agoni, i costumi di Rossella Zucchi, aiuto regia Ariele Vincenti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2024 alle 16:21 sul giornale del 16 marzo 2024 - 128 letture






qrcode