x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
comunicato stampa

Porto Sant'Elpidio: a breve l'affidamento dei lavori per la nuova scuola nel quartiere Corva

2' di lettura
78

dal Comune di Porto Sant'Elpidio


Sono scaduti lunedì 11 marzo i termini per partecipare alla gara d’appalto per la realizzazione della nuova scuola Collodi che prevede un investimento di 1,8 milioni di euro. L'iter procedurale affidato alla stazione appaltante unica della Provincia di Fermo procede a ritmo sostenuto. La scuola verrà realizzata con i Fondi Sisma.

Hanno partecipato 124 imprese e ieri la commissione esaminatrice ha avviato i lavori per l’esame delle offerte economiche e la stesura della graduatoria. Ora ci saranno 30 giorni per le verifiche dei documenti presentati dalle ditte partecipanti cui seguirà l’aggiudicazione definitiva.
Il progetto della nuova scuola vedrà la realizzazione di due edifici connessi, con un piano seminterrato ed uno fuori terra, una corte centrale ed una terrazza vista mare. Le aule avranno una superficie di 47 metri quadrati ognuna, ci saranno locali per il ricevimento degli insegnanti, la mensa ed un deposito. Sarà realizzato anche un locale open space dedicato ad attività integrative.
Sul plesso sarà installato un impianto fotovoltaico che garantirà l’autosufficienza energetica dell’edificio. Completati i passaggi procedurali per l’aggiudicazione dell’appalto, si prevede l’avvio del cantiere entro la stagione estiva.
“L’iter sta procedendo nei tempi preventivati per realizzare un nuovo plesso scolastico che il quartiere attende da tempo – commenta il sindaco Massimiliano Ciarpella – In questi mesi, vista anche la situazione di emergenza che ci ha costretti a chiudere la vecchia Collodi e cercare una soluzione per la prosecuzione dell’anno scolastico, ho incontrato spesso le famiglie e notato la grande attenzione rivolta all’edilizia scolastica. Il bando prevede il completamento dell'opera in 300 giorni dall’inizio dei lavori. Considerando eventuali ritardi, in due anni la Corva avrà il nuovo edificio scolastico e interverremo per alcune migliorie al progetto per garantire una struttura ideale per le esigenze degli alunni che, nel frattempo, termineranno quest’anno scolastico nei locali del Centro sociale Cretarola”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2024 alle 15:46 sul giornale del 14 marzo 2024 - 78 letture






qrcode