x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

"La Guerra, Lu Dentista, Le Gajine, Llu poru Piè": debutta all'Alaleona sabato sera la nuova commedia dell 'Associazione " Il profumo dei legni"

2' di lettura
1922

di Marina Vita
fermo@vivere.it


Quattro storie distinte con il filo conduttore della comicità, marchigianità e dell’esplorazione del mondo teatrale. Ci sarà da ridere, promette il regista Michele Macchini.

Montegiorgio- Quattro storie distinte con il filo conduttore della comicità, marchigianità e dell’esplorazione del mondo teatrale: La guerra, Lu dentista, Le gajine, Llu poru Piè. Si parte dall’assurdo, passando per il teatro popolare e infine quello della scuola, ispirandosi ai testi del grande commediografo di metà 900 Achille Campanile.
Ecco in poche parole il nuovo lavoro teatrale de “ Il Profumo dei Legni” che debutterà sabato 16 marzo alle 21,15 sul Palco del Teatro Alaleona, quello di casa, in quanto è proprio Montegiorgio la sede dell’Associazione.
In scena 13 attori provenienti da tutta la provincia, con uno zoccolo duro di montegiorgesi , per un cast che ,accanto ai fedelissimi, presenta nuovi innesti e la conferma di giovani leve che crescono in paese. Tutti diretti dal regista Michele Macchini, che si conferma ideatore e leader della Compagnia di cui è Presidente e garantisce che “ ci sarà tanto da divertirsi e tante curiosità in questo nuovo viaggio proposto, che prova a far ridere su temi seri come la guerra, il trapasso all’altra vita o una seduta dal dentista”. Accanto a lui come fonico ci anche la montegiorgese Sofia Trapè.
Tra gli attori sul palco troveremo: Ie sangiorgesi Carla Ercoli e Roberta Tirabassi, il ponzanese Massimo Marziali, i fermani Matteo Travaglini, Tommaso Casturà, Emiliano Massi ed Elia Paglialunga, Patrizia Catalini di Lido di Fermo, Simone Verducci di Porto Sant’Elpidio e i montegiorgesi Monica Valentini, Emma Pagliuca, Ginevra Cimica e lo stesso regista Michele Macchini.
“La guerra, lu dentista, le Gajine….e llu poru Piè, è il terzo lavoro scritto e messo in scena dall’associazione teatrale in collaborazione con il Cine Manzoni, nata nel 2021 e che ha già al suo attivo i due precedenti successi :“ Il Profumo dei legni” in lingua e “Lu Pappagallu” in vernacolo che, dopo una serie di fortunate repliche nel fermano, il 19 aprile prossimo andrà anche in terra umbra per partecipare all’11° Festival di Teatro Brillante.
Per info e prenotazioni chiamare il 3334976110 o su FB Il profumo dei legni.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.




Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2024 alle 06:55 sul giornale del 13 marzo 2024 - 1922 letture






qrcode