x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Gli ecologisti "anti verdi" aderiscono al Movimento del Consigliere regionale Rossi

2' di lettura
54

da Giacomo Rossi
Consigliere Regionale Civici Marche


Il movimento ecologista “Fronte Verde” aderisce a “Civici Marche”.

La scelta è stata formalizzata a Palazzo delle Marche, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il Consigliere Regionale dei Civici Marche Giacomo Rossi, il Coordinatore per le Marche di "Fronte Verde", Tonino Quattrini, ed i responsabili per le Province di Ancona e Fermo, rispettivamente Federico Falcionelli ed Evelyn Di Lupidio.

“Con questa adesione, Civici Marche cresce ancora – sottolinea Rossi – e questa volta lo fa con un'intera associazione che da sempre porta avanti le tematiche ambientali in maniera non ideologica, lontana da quei "verdi da salotto" che più che all'ambiente, guardano alle poltrone spesso correlate agli ambienti di una certa sinistra. Tra l'altro da anni conosco Tonino Quattrini che, con il "Fronte Verde", ha sostenuto la nostra battaglia contro la scelta del tracciato del gasdotto Foligno-Sestino che si intende ancora far passare in maniera devastante nella crinale appenninica. Da ora con questi nuovi iscritti - conclude Rossi - lavoreremo insieme su tante tematiche relative all'ecologia che porteremo in Consiglio regionale nell’interesse di tutta la comunità marchigiana”.

“Fronte Verde” nasce a Roma il 14 gennaio del 2007 come associazione ambientalista. Nel 2012 diventa movimento di stampo prettamente ecologista con nuclei in tutte le 5 province marchigiane, come ha spiegato Tonino Quattrini che afferma: “Noi non siamo gli ecologisti del ‘no’ ed è per questo che ci differenziamo dai tanti altri presenti a livello nazionale. Proponiamo una società in cui il Territorio possa essere tutelato e gestito da chi vi abita nel rispetto della Tradizione, garantendo al contempo la giustizia sociale, economica e politica, per una società che abbia come fine l’unione e la convivenza tra l’uomo e la natura che lo circonda".

"La nostra associazione è strutturata in tutte le Marche e siamo ben lieti di aderire a Civici Marche perché abbiamo visto che è un Movimento territoriale ben radicato e che si occupa di tematiche concrete. Con Civici Marche - dichiarano all'unisono i tre esponenti del "Fronte Verde" - riusciremo a portare le nostre battaglie direttamente nei tavoli istituzionali ed incidere maggiormente".




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2024 alle 11:02 sul giornale del 10 marzo 2024 - 54 letture






qrcode