x

SEI IN > VIVERE FERMO > CULTURA
articolo

Amandola: gli studenti a lezione da Luca Pagliari

2' di lettura
332

da Associazione ex Allievi


Il noto giornalista, storyteller e documentarista ha incontrato gli alunni delle Scuole di 1° e 2° grado dell’Istituto di Amandola. Il tutto si è svolto presso l’aula magna dell’Ite Mattei

Grande partecipazione, apprezzamenti e particolare interesse durante l’incontro che ha visto protagonista il famoso giornalista Luca Pagliari. L’esperto storyteller e documentarista si è impegnato in un dibattito aperto con alunni, studenti e nuove generazioni riguardo tematiche alquanto attuali.

Pagliari collabora con Polizia di Stato, il Miur e il Ministero dell’Ambiente, realizzando campagne nazionali di sensibilizzazione e prevenzione rivolte alle scuole. E’ anche autore della collana di libri “Cuori connessi - Cyberbullismo, bullismo e storie di vita online”, distribuiti, inoltre, agli alunni dell’Istituto dal Presidente dell’Associazione Ex Allievi Istituto Tecnico “E.Mattei” di Amandola, Orfeo Cruciani.

L’incontro, aperto ad alunni e studenti, è stato seguito con attenzione e partecipazione. Luca Pagliari si occupa propriamente di problematiche rivolte alle nuove generazioni, mettendole al centro dei suoi lavori. Ogni sua storia raccoglie un’esperienza di vita che tocca ciascun lettore e apre la discussione, il confronto all’interno della classe, che si spinge a cercare la soluzione. Anche quando il finale è negativo per i protagonisti, il racconto è comunque lo spunto per evitare altre sofferenze, altre tragedie, insomma “c’è sempre qualcuno su cui contare”, come pure è chiaro che chi sbaglia, è sanzionato.

Durante l’incontro, gli studenti sono stati coinvolti nel racconto di storie su temi civili, etici e sociali, promuovendo riflessioni preziose sulla potenza del sorriso e della gentilezza nella vita quotidiana. E’ stato un viaggio che ha dimostrato, attraverso piccole e grandi narrazioni, come si possa creare empatia attraverso gesti semplici e incidere positivamente sulle situazioni più critiche.

L’evento è stato realizzato, nell’ambito del progetto “Incontriamoci con….”, grazie alla stretta collaborazione tra il Comune di Amandola, la Dirigente Scolastica prof.ssa Rita Di Persio, la Prof.ssa M. Giulia Pacifici, referente del Bullismo e Cyberbullismo dell’Omnicomprensivo, e l’Associazione ex Allievi dell’Istituto Tecnico “E.Mattei”.





Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2024 alle 17:27 sul giornale del 10 marzo 2024 - 332 letture






qrcode