x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
comunicato stampa

Carabinieri Fermo: arrestato spacciatore. Controlli serrati al terminal Dondero

1' di lettura
264

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


I Carabinieri continuano a combattere con determinazione l'uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio, per garantire la sicurezza e il benessere della comunità.

Grazie ad una recentissima attività del Nucleo Operativo dei Carabinieri di Fermo, un 40enne di nazionalità marocchina è stato arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso per il reato di detenzione di sostanza stupefacente con finalità di spaccio. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, dovrà scontare una pena residua di anni 2, mesi 8 e giorni 13 di reclusione. È stato tradotto presso la casa di reclusione di Fermo per espiare la sua condanna. Inoltre, in altre azioni volte a contrastare le attività illecite legate alla droga, sono stati segnalati alla competente autorità amministrativa due uomini per uso personale di sostanze stupefacenti. In un caso, un 44enne è stato trovato in possesso di una modica quantità di cocaina, mentre in un altro un 50enne è stato scoperto con 6 grammi di hashish. Nell’ambito di tale attività di prevenzione è stato inoltre attuato un servizio specifico presso il terminal “Dondero” di Fermo, anche con l’ausilio di unità cinofile del Nucleo Carabinieri cinofili di Pesaro Urbino. Nel corso di quest’ultimo servizio di prevenzione sono stati identificati numerosi giovani. La presenza e l‘attuazione di tali servizi specifici è un deterrente per chi spavaldamente fa uso di stupefacenti sulla pubblica via. Le sostanze stupefacenti sono state sottoposte a sequestro amministrativo, mentre gli assuntori sono stati segnalati alla locale Prefettura per i provvedimenti di competenza previsti dalla speciale normativa.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2024 alle 09:34 sul giornale del 09 marzo 2024 - 264 letture


Redazione VivereFermo




qrcode