x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Urbani e Ordine degli Avvocati di Fermo: un’intesa per il futuro dei ragazzi

2' di lettura
526

Polo Urbani 


Martedì 5 marzo è stato firmato un protocollo d’intesa, per future iniziative di formazione e orientamento.

«Le alleanze sono importantissime per mettere a contatto i ragazzi con il territorio, per espletare al meglio la funzione orientativa richiesta alle scuole dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, funzionale a consentire agli studenti di esprimersi al meglio nel momento dell’ingresso nel mondo del lavoro, sapendone cogliere le migliori opportunità, o nella formazione terziaria». Parole della dirigente dell’Istituto di Istruzione Secondaria ‘Carlo Urbani’ di Porto Sant’Elpidio, che martedì 5 marzo ha accolto nel suo ufficio l’avv. Fabiana Screpante, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Fermo, per la firma di un protocollo d’intesa, dedicato ad attività di formazione e di orientamento a beneficio degli studenti. La prof.ssa D’Ignazi e l’avv. Screpante, insieme ai rispettivi collaboratori prof. Pierpaolo Piermarini e avv. Alessia Capretti, hanno dialogato sui molti possibili benefici della collaborazione tra scuola e ordine professionale, dalle attività già in corso a quelle possibili nel breve e medio periodo. «Due classi del nostro Istituto Alberghiero assisteranno a breve a un’udienza penale presso il Tribunale di Macerata, guidate dal prof. Danilo Mascitti - ha aggiunto la prof.ssa D’Ignazi -. Questa iniziativa potrebbe essere presto estesa al Liceo Scientifico e al Tecnico Economico i cui studenti sovente proseguono gli studi scegliendo l’ambito giuridico». «Siamo molti contenti di questa collaborazione perché ci permette di esprimere la funzione sociale dell’avvocato mettendo a disposizione dei ragazzi la nostra professionalità e le competenze maturate in tanti anni di professione - ha detto da parte sua l’avv. Screpante -. L’Ordine degli Avvocati ha in corso molte iniziative, alcune in collaborazione con il proprio Comitato Pari Opportunità e con le varie associazioni. Saremo sicuramente in grado di individuare qualcuno tra i nostri quasi settecento iscritti, per partecipare a iniziative di vario tipo. Il 25 marzo inizierà il ‘Torneo della Disputa’ in collaborazione con le scuole del territorio, tra cui anche il Polo Carlo Urbani. Tra le possibili collaborazioni con l’Urbani potrebbe esserci anche la partecipazione a processi simulati e a conferenze su temi di attualità. Evidenzio infatti la grande disponibilità del presidente del Tribunale di Fermo, dott. Bruno Castagnoli, alla collaborazione con le scuole». Sentiti ringraziamenti reciproci, in particolare al prof. Pierpaolo Piermarini, funzione strumentale dell’Urbani per i ‘Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento’ (PCTO), e per l’avv. Alessia Capretti, consigliere del Consiglio dell’Ordine e referente del ‘Progetto Legalità’ , che hanno contribuito all’accordo, e infine la firma apposta al documento in attesa delle prime iniziative.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2024 alle 23:43 sul giornale del 07 marzo 2024 - 526 letture






qrcode