x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Porto Sant'Elpidio: al via il corso d’improvvisazione teatrale

2' di lettura
134

dal Comune di Porto Sant'Elpidio


Partirà giovedì 7 marzo, con una prima lezione di prova gratuita alla Piccola di via San Francesco d’Assisi, alle ore 21, il nuovo corso d’improvvisazione teatrale, a cura della scuola nazionale Vicolo Cechov.

Diretta da Roberto Rotondo e Fabio Astolfi, la scuola vede come referente la docente e attrice Laura Marziali, affiancata da Monica Valentini. Il corso avrà una durata di 3 mesi, saranno tenute lezioni settimanali, il giovedì sera, è rivolto a tutti, a partire dai 17 anni di età. “Sono orgogliosa e grata di accogliere una nuova proposta culturale – le parole dell’assessore alla cultura Elisa Torresi – Ringrazio la consigliera Gioia Di Ridolfo che ha seguito in prima persona questo progetto e mi fa molto piacere ritrovare Laura Marziali, che ci ha emozionato con il suo spettacolo, alcuni mesi fa al Teatro delle Api”. “Credo che portare questa scuola a Porto Sant’Elpidio sia un bel dono – commenta la consigliera Di Ridolfo – Ho sempre avuto una grande passione per il teatro, ma il corso va anche oltre la dimensione prettamente teatrale, tutti possono aver bisogno di mettersi alla prova”. “Vicolo Cechov è una scuola nazionale di improvvisazione, iscritta all’Associazione italiana formatori, lavoriamo anche in altri contesti, come quello universitario, ma anche in carceri, comunità, contesti di disagio psichico. A Porto Sant’Elpidio proporremo un corso base di tre mesi, come prospettiva, per chi vorrà proseguire, per accedere ad un corso più strutturato. Lavoriamo senza canovaccio, stimolando il lavoro di gruppo, insegnando a riconoscere e gestire le emozioni ed a sviluppare una comunicazione funzionale. I fondatori della scuola dicono che siamo arredatori di interni, proprio perché c’è un intenso lavoro sulle emozioni. Il 7 marzo avremo una prima lezione gratuita di prova, dal 21 inizieremo con chi vorrà partecipare”. “Un progetto ambizioso – conclude il sindaco Massimiliano Ciarpella – credo sia una proposta interessante, non solo per chi desidera intraprendere un percorso attoriale, ma anche per un viaggio dentro se stessi e nella propria capacità di relazionarsi. Laura Marziali l’abbiamo apprezzata qualche mese fa a teatro con C’è tempo, ha una capacità magnetica di coinvolgere il pubblico e sono sicuro che saprà fare lo stesso con i partecipanti a questa scuola. È il punto di partenza di una collaborazione che mi auguro possa proseguire a lungo, magari coinvolgendo anche le scuole. Ringrazio per il supporto l’Associazione quartiere Centro, che metterà a disposizione i locali della Piccola”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2024 alle 14:33 sul giornale del 06 marzo 2024 - 134 letture






qrcode