x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Fermo, Scaena Magistra: il Liceo “A. Caro” rafforza il legame con l’Università attraverso il teatro antico

1' di lettura
96
da Liceo Classico "A.Caro" di Fermo

Il Liceo “Annibal Caro” di Fermo ha avuto il privilegio di essere chiamato a collaborare con l’Università di Macerata nella Giornata di Studio “Scaena magistra: perché mettere in scena i classici”, un evento dedicato alla vitalità del teatro antico e alle sue applicazioni nella didattica delle lingue classiche.

L'iniziativa, organizzata dalla Prof.ssa Francesca Boldrer, docente di latino dell’Università di Macerata, e dal Prof. Luca Lattanzi, docente di lettere del Liceo fermano, è stata ideata con l’obiettivo di consolidare il ponte tra l'Università e le scuole superiori, promuovendo la conoscenza delle lingue classiche attraverso un approccio innovativo e coinvolgente. La Giornata di Studio, resa possibile grazie al generoso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Macerata, è in programma per Venerdì 8 marzo 2024 presso l’Aula Magna di Filosofia, in Via Garibaldi 20 a Macerata, dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00. Docenti ed accademici si confronteranno sulle diverse prospettive e metodologie per integrare il teatro antico nell'insegnamento, sottolineando l'importanza di un approccio dinamico, che miri ad avvicinare gli studenti a un patrimonio culturale fondamentale. All’organizzazione dell’evento hanno contribuito due ex alunni del Liceo “A. Caro”, Angelica Raggiunti e Marco Tombolini, docenti essi stessi; un segno tangibile dell’impegno dell’istituto scolastico fermano nel fornire un’istruzione di qualità che prepari gli studenti per il successo futuro.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2024 alle 00:08 sul giornale del 06 marzo 2024 - 96 letture






qrcode