x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

La Sutor si spegne sul finale: a Osimo sconfitta 73 - 72

2' di lettura
34

da Sutor Basket Montegranaro 


35 minuti di qualità non sono sufficienti ai ragazzi di coach Coen per avere ragione della Robur Osimo che, negli ultimi minuti, ribalta la situazione e ottiene i due punti.

Rientro dalla sosta amaro per la Sutor Basket Montegranaro che esce sconfitta dal PalaBellini di Osimo nel match valevole per la decima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie C Unica, girone Marche-Umbria. Inizio di partita molto equilibrato con le difese ad aver la meglio sugli attacchi che registrano percentuali basse anche in lunetta. Una tripla di Verdecchia sul finale di quarto dà il primo mini allungo alla Sutor e fissa il tabellone sul 14-19 alla prima pausa. Il momento positivo gialloblù ha un proseguio anche nel secondo quarto, dove Passarini e Gasparini trovano i canestri del +9 al 16’ (23-32), ma i padroni di casa non ci stanno e reagiscono in maniera netta piazzando un parziale di 10-0, tornando così in vantaggio. Quattro punti consecutivi di Nessi nel finale di quarto ci permettono di andare all’intervallo lungo avanti di una lunghezza (35-36). Nel terzo quarto, la compagine veregrense alza ulteriormente i ritmi aumentando il suo vantaggio. Errera, al suo debutto, segna i suoi primi punti in maglia Sutor, mentre a colpire dall’arco sono Marchioli e Verdecchia e al trentesimo il vantaggio è di sette punti sul 53-60. Nell’ultimo quarto l’inerzia della gara, fino a quel momento in mano alla Sutor, cambia sponda. Osimo alza il ritmo in difesa e il canestro per i gialloblù diventa un miraggio, nell’altra metà campo Dubois trascina i suoi fino al sorpasso che avviene al 38’ (71-69). Nell’ultima azione, Passarini segna e subisce fallo, ma il tiro libero del pareggio si ferma sul ferro e a festeggiare sono i locali che vincono per 73-72. Prossimo impegno, Domenica 10 Marzo alla Bombonera per affrontare Todi.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2024 alle 09:59 sul giornale del 05 marzo 2024 - 34 letture






qrcode