x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
comunicato stampa

Carabinieri Fermo: sei denunce per guida in stato di ebbrezza

1' di lettura
280

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


L'Arma dei Carabinieri di Fermo, nell'ambito delle sue attività di prevenzione e sicurezza stradale, ha recentemente portato a termine una serie di servizi preventivi che hanno evidenziato l'importanza del rispetto delle norme del Codice della Strada, in particolare riguardo alla guida in stato di ebbrezza.

A Montegiorgio (FM), è stata denunciata una giovane di 25 anni, di origine albanese e neo patentata, coinvolta in un incidente stradale a Servigliano (FM) e risultata positiva all'accertamento alcolemico. La patente di guida le è stata ritirata e l'autorità giudiziaria informata. A Porto Sant'Elpidio, un'operazione ha visto coinvolta una donna di 37 anni, pregiudicata, sorpresa alla guida della propria auto nonostante fosse stata precedentemente sequestrata per mancanza di copertura assicurativa. Il veicolo è stato nuovamente sequestrato e l'autorità giudiziaria informata per i provvedimenti di competenza. Ulteriori interventi hanno portato alla denuncia di quattro persone per guida in stato di ebbrezza nei comuni di Torre San Patrizio e Magliano di Tenna, oltre a Montegranaro, dove un 42enne è stato trovato in stato semi comatoso alla guida di un'auto, con un tasso alcolemico di 2,06 g/l. Recentemente poi, sempre a Montegiorgio (FM), i Carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di sottoposizione alla detenzione domiciliare nei confronti di un 37enne del luogo, su disposizione dell'Ufficio Esecuzioni della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata. L'arresto è stato effettuato in seguito a una sentenza per guida sotto l'influenza dell'alcool con conseguente sinistro stradale avvenuto a Civitanova Marche (MC) il 9 maggio 2018. L'individuo è stato condotto presso la propria abitazione per scontare la pena residua di un mese di arresto.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2024 alle 10:52 sul giornale del 05 marzo 2024 - 280 letture


Redazione VivereFermo




qrcode