x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
comunicato stampa

Furti in supermercati e chalet: ladri smascherati dai Carabinieri di Porto San Giorgio e Porto Sant'Elpidio

1' di lettura
266

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


I Carabinieri della Stazione di Porto San Giorgio (FM) hanno concluso con successo le indagini avviate a seguito delle segnalazioni di rapina impropria perpetrata pochi giorni fa presso il supermercato "Conad".

Grazie all'intensa attività investigativa, un 19enne marocchino, pregiudicato, è stato deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di rapina impropria. Il giovane, individuato grazie alla testimonianza del denunciante e di altri testimoni, è stato sorpreso mentre tentava di sottrarre dei beni nascosti nelle tasche dei suoi abiti, spingendo la vittima e causandole un trauma contusivo. Inoltre, a Porto Sant’Elpidio (FM), i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria due individui già noti per svariati precedenti, un senegalese di 28 anni e un tunisino di 22 anni, senza fissa dimora, per il reato di furto aggravato all’interno del ristorante “La Perla Sul Mare”. Grazie all’analisi dei filmati di videosorveglianza e alle indagini svolte, è emerso che i due soggetti, mediante effrazione di una porta antipanico, hanno rubato diverse bottiglie di alcolici, 100 euro in contanti, due telefoni cellulari e un PC portatile. Infine, sempre a Porto San Giorgio (FM), un 46enne laziale, pregiudicato, è stato deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato presso il supermercato “Oasi”. L’uomo è stato identificato grazie all’analisi dei filmati di videosorveglianza, mentre asportava 6 scatole di tonno del valore di 90 euro e, una volta scoperto, le abbandonava all’esterno del supermercato



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-03-2024 alle 12:02 sul giornale del 03 marzo 2024 - 266 letture


Redazione VivereFermo




qrcode