x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Ieri pomeriggio ladri in azione a Castagneto di Montegiorgio. Furto nella villetta di una pensionata

2' di lettura
3840

di Marina Vita

fermo@vivere.it


Entrano da una porta finestra e portano via solo preziosi.

Montegiorgio.- Furto in una villetta a schiera a Castagneto di Montegiorgio, presumibilmente avvenuto tra le 16,30 e le 19,00 di ieri pomeriggio. Il ladro, si è introdotto nell’abitazione passando attraverso una porta finestra posta sul lato posteriore della casa, quello che si affaccia sulla campagna circostante. Avrebbe provato ad alzare la serranda prima di tagliarla, per poi sfondare la porta finestra. Una volta in casa il ladro avrebbe messo a soqquadro ogni stanza, tranne una rimasta stranamente intonsa, con particolare accanimento nella camera da letto, dove ha sottratto diversi gioielli d’oro, patrimonio soprattutto affettivo della proprietaria, una signora di oltre 80 anni che vive sola da quando è rimasta vedova.
Fortunatamente la donna a quell’ora non era in casa, perché come d’abitudine nel pomeriggio si ritrova insieme ad altri pensionati coetanei per farsi una partita a carte. Infatti era uscita verso le 16,30 e quando alle 19,00 è rientrata si è trovata davanti ad una vera e propria profanazione della sua abitazione. Ha subito allertato uno dei vicini chiedendo aiuto, il quale ha poi proceduto a chiamare il 112 per chiedere l’intervento dei Carabinieri che sono arrivati dalla Compagnia di Monte San Pietrangeli ed hanno raccolto una prima denuncia dell’accaduto. Denuncia poi formalizzata stamattina presso il Comando dei Carabinieri di Montegiorgio.
La casa oggetto del furto fa parte di una schiera di 10 abitazioni contigue che insistono su una strada privata e senza sbocco. La vittima pensa che il ladro possa essere qualcuno che conosceva bene le sue abitudini e abbia quindi scelto l’orario in cui lei era fuori per agire indisturbato. A quell’ora anche altri vicini non erano in casa e questo spiega come mai nessuno abbia sentito e visto niente, complice anche la penombra della sera. Caso ha voluto che anche alcuni cani dei vicinati che di solito si muovono liberi in quella zona fossero chiusi in casa , altrimenti avrebbero abbaiato richiamando l'attenzione.
Resta il fatto che la pensionata, subito raggiunta da figli e nipoti, oltre ad essere stata derubata ha avuto un grande spavento. Anche perché già nel 2016 aveva subito un tentativo di furto, rimasto tale solo grazie all’allarme, scattato in una villa dirimpetto, che aveva messo in fuga i malviventi. Ora le speranze di risalire al ladro o ladri è affidata al lavoro investigativo delle forze dell’ordine e ad una telecamera posizionata nel parcheggio pubblico dal quale ci si immette nella strada privata. Tenendo però conto che proprio in questi giorni contrada Castagneto è interessata da un intervento di lavori pubblici e vi si muovono molti mezzi e persone.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.


Questo è un articolo pubblicato il 28-02-2024 alle 10:15 sul giornale del 29 febbraio 2024 - 3840 letture






qrcode