x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Gianfelice Imparato, Marina Massironi e Valerio Santoro domani sera sul palco dell' Alaleona a Montegiorgio con il " Malloppo"

2' di lettura
264

di Marina Vita
fermo@vivere.it


Quarto appuntamento della Stagione di prosa "Humans". La dissacrante commedia scritta da Joe Orton che negli anni ’60 diventò un successo clamoroso. Regia di Francesco Saponaro.

Montegiorgio- Quarto appuntamento della stagione di prosa Humans mercoledì 21 febbraio alle 21,00, al Teatro Alaleona di Montegiorgio. Il sipario si aprirà sulla piecé “ Il Malloppo”, che sarà interpretata da Gianfelice Imparato, Marina Massironi, Valerio Santoro, Giuseppe Brunetti e Daniela Cirri con la regia di Francesco Saponaro.
Si tratta di una commedia per eccellenza, di un testo che negli anni ’60 diventò un successo clamoroso arrivando a vincere il premio come migliore commedia dell’anno e lanciò il suo giovane autore, Joe Orton, come la nuova stella del panorama teatrale inglese. A Broadway è stata anche interpretata da Alec Baldwin e Kevin Bacon.
“Il Malloppo di Joe Orton è una dark comedy dai toni farseschi e dalla comicità dissacrante, il dialogo serrato, iperbolico e surreale, mutuato dal teatro dell’assurdo mette in campo una critica spietata alla società inglese degli anni sessanta. Ma Orton, con il suo stile anarchico, contro le forme della buona società borghese, anticipa i toni della cultura underground e della rivoluzione punk”- dice il regista Saponaro- Certo si tratta di un commedia tutta da ridere, ma il malloppo non è soltanto questo, “ E’ un incubo freudiano- come dice il giovane Hal, uno dei protagonisti che sistema il corpo della madre in un armadio per nascondere i soldi rubati nella bara della defunta. Con humor sottile e corrosivo, l’autore spinge infatti a mostrare lo scandalo dei “ fantasmi nascosti negli armadi”.
Ancora uno spettacolo da tutto esaurito di una stagione teatrale fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale che mira ad offrire una pluralità di sguardi sulle sensibilità umane, che si esprime con il termine Humans, perché “il teatro è il regno dell’umanità, è lo spazio e il tempo della riflessione su chi siamo”.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.


Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2024 alle 05:13 sul giornale del 21 febbraio 2024 - 264 letture






qrcode