x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
articolo

Porto San Giorgio: al via il campionato nazionale delle danze caraibiche al PalaSavelli

3' di lettura
476

di Luigi De Signoribus

fermo@vivere.it


Oltre mille atleti provenienti da tutta Italia si sfideranno a suon di salsa, bachata e merengue nella pista appositamente attrezzata del PalaSavelli. L'appuntamento è per il 24 e 25 febbraio.

La Super Coppa Italia Danze Caraibiche si trova al suo 32° Winter Match e costituisce una gara valevole per il circuito di ranking nazionale, nonché per la selezione del team “LDL ITALIA”, rappresentativa del paese nelle competizioni estere. L'evento riunisce i grandi nomi della danza sportiva e sarà occasione, per Porto San Giorgio, di vivere una esperienza piena di ritmo, spettacolo e tanta preparazione atletica.

A spiegare nel dettaglio come si svolgerà la gara è il pluripremiato campione Riccardo Ciminari che, insieme ad altrettanti nomi illustri della disciplina Silvia Fontana e alla coppia Gianni Crucianelli e Manola Fontana, questi ultimi i rappresentanti dell'associazione maceratese New Fashion Gia Man Dance, è uno degli organizzatori dell'evento: “Sabato 24 febbraio sono stati inseriti nella scaletta 280 show per un totale di circa 15 ore di gara; nella giornata di Domenica 25, invece, vedremo battersi in pista tutti gli atleti iscritti e i vincitori potranno aggiudicarsi un consistente montepremi in denaro. Il livello qualitativo delle performance sarà assai alto poiché molti di coloro che parteciperanno hanno già ottenuti ottimi risultati e numerosi premi. Il ringraziamento va all'amministrazione comunale per aver contribuito all'ottimizzazione degli spazi della struttura così da permettere agli atleti di gareggiare nel pieno delle loro capacità”.

Non si fa attendere la risposta del primo cittadino Valerio Vesprini che ribadisce quanto segue: “Questa manifestazione, di risonanza nazionale, porta molti benefici alla città di Porto San Giorgio a livello di promozione del territorio e di turismo e ha confermato, anche quest'anno, una buona presenza nelle nostre strutture ricettive, generando un indotto non di poco conto”. Si precisa che la gara è alla sua terza edizione, la prima antecedente lo scoppio della pandemia e la seconda nel 2023.

Concorde sulle parole del sindaco è l'assessore allo sport Fabio Senzacqua che aggiunge: “Un evento di tale portata non può che legarsi ad una questione promozionale, confermando la stretta correlazione tra sport e turismo. Il nostro obiettivo è quello di investire in questo genere di manifestazioni poiché generatrici di presenze. Per quest'anno, con tutti gli eventi che la città ha in programma di organizzare, puntiamo ad avere flussi maggiori rispetto all'anno precedente, volendo raggiungere oltre diecimila presenze”. A concludere il discorso l'assessore al turismo Giampiero Marcattili: “Un grazie agli organizzatori che, anche quest'anno, hanno scelto Porto San Giorgio come location della gara e all'assessorato allo sport per aver contribuito a sostenere il comparto alberghiero e commerciale. Con un evento sportivo del genere, si attua quel processo di destagionalizzazione che permette alla città di mantenersi viva in un periodo che generalmente non vede grossi numeri. È nostra intenzione rendere il più accogliente possibile la nostra città affinché sia attrattiva per chi vi soggiorna. Proprio sulla base di questo, in contemporanea a tale evento, proporremo una Fiera del Cioccolato”.

Si dà nota che sarà possibile assistere alla gara acquistando un biglietto per una giornata al costo di dieci euro oppure quindici se si decide di vedere la competizione in entrambe le giornate.



Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2024 alle 13:59 sul giornale del 16 febbraio 2024 - 476 letture

All'articolo è associato un evento






qrcode