x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Sorpresa di Carnevale per i bambini del Murri: Spiderman distribuisce regali con i colleghi pompieri

1' di lettura
420

di Alessia Palloni

fermo@vivere.it


Fermo – Carnevale arriva per i Bambini ricoverati all'ospedale Murri, grazie al personale del reparto di pediatria e ai Vigili del Fuoco di Fermo, che hanno sorpreso i bambini con l’apparizione di Spiderman, uno dei supereroi più amati dai bambini.

Scaldano il cuore i visi dei bambini che sclamano sorpresi vedendo Spiderman atterrare proprio di fronte a loro, con tanto di capriola, accompagnato dai colleghi Vigili del Fuoco che hanno distribuito regali ai 12 bambini che si trovano ricoverati nel reparto.

“Abbiamo avviato una raccolta in stazione, e grazie a qualche sponsor abbiamo comprato regali per questi bambini, loro sono i veri supereroi” così il Comandare Matteo Monterosso.

Presente anche il Direttore Generale dell’Ast Grinta che informa sulle novità che riguarderanno proprio il reparto di pediatria:“ è un reparto sul quale stiamo investendo, abbiamo fatto un concorso, sono arrivate molte domande, puntiamo ad assumere quattro nuovi pediatri.”. Rinforzi in arrivo in un reparto dove dovrebbero essere operativi otto pediatri, ma ad oggi sono solo due. La primaria ‘ad interim’ Giovanna di Corcia annuisce: “Attendiamo davvero nuovo personale. Anche per quanto riguarda gli infermieri abbiamo un numero appena sufficiente, e quindi non è semplice se qualcuno si ammala”.

Il reparto è addobbato di tutto punto per la festa, con decorazioni, striscioni e colori forti ovunque. Anche i bambini e il personale indossano delle maschere di Carnevale. Tutti si impegnano al massimo per prendersi cura dei piccoli paziente, e cercare di strappare risate e momenti di gioia a chi sta lottando per la salute.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.




Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2024 alle 15:44 sul giornale del 14 febbraio 2024 - 420 letture


Alessia Palloni




qrcode