x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Parte OPEN CHANNEL, la web TV per sordi e ipoacusici. A Fermo il kick-off meeting del progetto

2' di lettura
244

OSSMED - Osservatorio Nazionale sulla Mediazione Linguistica e Culturale


Il 9 febbraio presso l’aula magna della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Domenico di Fermo si è incontrato il team del progetto “Open Channel TV” per predisporre l’avvio del corso di formazione gratuito per “aspiranti redattori giornalistici dell’informazione accessibile”.

Affermati giornalisti della TV e della stampa sono arrivati a Fermo direttamente da Roma: Dania Mondini, giornalista, reporter e conduttrice del TG1, Maria Emanuela Bruni, giornalista e scrittrice, prima donna a ricoprire la carica di Capo del Cerimoniale di Stato, Massimo Marciano, giornalista dell’ANSA, docente universitario e commentatore televisivo, Sabrina Turco, giornalista del TG1. Faranno parte del corpo docente del corso anche il giornalista della RAI di Torino Andrea Del Principe e l’ideatore di Corrige.it, software basato sull’intelligenza artificiale per verificare la leggibilità dei testi, Nicola Mastidoro, e alcuni qualificati tecnici. Infatti, oltre al focus sul giornalismo televisivo, il corso prevede lezioni pratiche da parte di professionisti sull’uso della telecamera e dei programmi di montaggio video. L’Assessora alla cultura e delegata alla Learning City Micol Lanzidei ha accolto i giornalisti nel Gabinetto del Sindaco offrendo in omaggio una guida della città. Dopodiché gli ospiti sono stati accompagnati dal giornalista Adolfo Leoni in un tour di Musei e monumenti. «Open Channel TV – ha dichiarato il direttore del progetto Carlo Nofri - rappresenta una novità non solo per il pubblico a cui si rivolge, quello delle persone sorde e ipoacusiche, e per la tematica trattata, cioè il mondo della disabilità, ma soprattutto perché coinvolge attivamente queste persone fin dalla fase formativa. Non è quindi una web tv “per” i sordi ma “con” i sordi. E ancora una volta la formazione sarà il pilastro di questo ennesimo progetto di inclusione che conferma l’identità di Fermo sempre più Città Unesco dell’Apprendimento». Dopo la scadenza del termine per le iscrizioni una commissione ha avviato la selezione di 20 corsisti, udenti e sordi, che si impegneranno a seguire le lezioni da febbraio a maggio. Il corso si concluderà con l’assegnazione di 8 borse di tirocinio da usufruire presso Open Channel TV. L’obiettivo principale del progetto è quello di creare un canale televisivo via internet con informazioni totalmente accessibili anche alle persone sorde, sia segnanti che oraliste, pensato come un intervento sussidiario al servizio pubblico. I tirocinanti potranno fare esperienza nella redazione centrale, a Fermo, oppure nelle redazioni virtuali decentrate in tutta la Regione.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-02-2024 alle 13:51 sul giornale del 14 febbraio 2024 - 244 letture

All'articolo è associato un evento






qrcode