x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Reati contro la sicurezza sul lavoro: tre persone denunciate e sanzionate

1' di lettura
76

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Amandola hanno denunciato in stato di libertà e sanzionato due persone, a seguito di un controllo effettuato in un cantiere edile, per reati in materia di sicurezza sul lavoro.

Nel dettaglio, sono stati deferiti in stato di libertà due giovani brasiliani domiciliati ad Ascoli Piceno, operai di una ditta di ponteggi. I predetti sono stati sorpresi mentre stavano movimentando ponteggi all'interno del cantiere, in violazione dell'art. 20, del D. Lgs. 81/2008, relativo al mancato uso di idonei dispositivi di protezione individuale. A ciascuno di essi sono state elevate singole ammende per un importo totale di 400 euro. Inoltre, durante le attività ispettive, i militari del comando di Fermo unitamente ai militari specializzati del Nucleo Ispettorato Lavoro di Ascoli, dopo aver concluso l'ispezione presso una ditta calzaturiera con sede a Grottazzolina, hanno deferito in stato di libertà il titolare, un cittadino cinese di 60 anni, per omessa redazione del DVR (Documento di Valutazione dei Rischi) e omessa revisione dei dispositivi antincendio. A seguito di queste violazioni, è stato adottato il provvedimento di sospensione dell'attività imprenditoriale. All'imprenditore sono state elevate ammende pari a 16.000 euro e sanzioni amministrative pari a 2.500,00 euro.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2024 alle 12:25 sul giornale del 11 febbraio 2024 - 76 letture


Redazione VivereFermo




qrcode